Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Gardabags, il progetto ha conquistato gli operatori. VIDEO

domenica, 17 giugno 2018

Riva del Garda – Una nuova rassegna, di qualità e di grande attrazione. Parliamo di Gardabagds, il nuovo progetto espositivo di Riva del Garda Fierecongressi che è stata aperta ieri al PalaVela di Riva del Garda (Trento). E’ in contemporanea con Expo Riva Schuh e ieri il direttore generale di Riva del Garda Fierecongressi, Giovanni Laezza, e la responsabile dell’Area Fiere di Riva del Garda Fierecongressi, Carla Costa, hanno illustrato l’innovativo progetto.

Gardabags01

I prodotti esposti negli oltre 2mila metri quadrati di superficie del PalaVela da parte di 62 aziende provenienti da Italia, Cina, India, Emirati Arabi, Polonia, Spagna, Regno Unito, Germania e Portogallo, in rappresentanza della produzione asiatica così come della tradizione manifatturiera italiana ed europea, sono di altissima qualità.

Durante il tour tra gli espositori di ieri pomeriggio sono emerse la personalizzazione, creatività e autenticità, con uno stile unico e distintivo che porta i consumatori a valorizzare il ruolo degli accessori moda. In risposta a questa rinnovata attenzione – come illustrato da Giovanni Laezza – è nata Gardabags, il nuovo progetto espositivo di Riva del Garda Fierecongressi.  “È stato importante per noi essere riusciti a creare un evento che fin da subito sia caratterizzato da un alto tasso di internazionalizzazione – spiega il direttore generale di Riva del Garda Fierecongressi -. Con Gardabags offriamo un’ulteriore opportunità ai buyer che frequentano Expo Riva Schuh: la sinergia tra le due manifestazioni ci permette di fatto di dare vita all’unico HUB internazionale di business per calzature e accessori del comparto di volume”.

Gardabags02

La dimensione internazionale si intreccia con l’artigianalità e la valorizzazione del territorio in una speciale area dedicata ad alcune aziende trentine che creano accessori a partire da materiali naturali o riciclati: lo spazio ospita gli oggetti realizzati con le linguette delle lattine di DaLaLeo, quelli ricavati dal recupero dei teloni dei camion firmati Volver UpCycling, gli accessori di Fenz Your Friends con materiali naturali (legno, sughero, carta e pietra), i tessuti ecosostenibili di B-Recycled e le creazioni in legno e pelle di Embawo.

“La presenza di queste aziende all’interno di Gardabags – sottolinea Carla Costa - è in’attenzione verso i temi della sostenibilità e della circolarità delle produzioni, che stanno diventando sempre più centrali anche per il mondo della moda. Vogliamo inoltre proporre un nuovo modello di produzione artigianale, che unisca capacità antiche con nuove competenze digitali e social”.

Gardabags è aperta fino al 19 giugno negli spazi del Palavela oggi e domani dalle 9 alle 18 e martedì 9-16.

VIDEO



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136