Ad
a
Ad
Ad


A Darfo Boario Terme i Campionati Italiani Giovanili di ciclismo: il programma

mercoledì, 27 aprile 2022

Darfo Boario Terme – Sarà un’altra annata all’insegna del Tricolore di ciclismo per la città di Darfo Boario Terme (Brescia). Continua la felice tradizione organizzativa per l’A.S. Boario del presidente Ezio Maffi che sabato 9 e domenica 10 luglio tornerà ad organizzare i Campionati Italiani Giovanili di Ciclismo su strada maschili e femminili.

Ieri sera è stata svelata – alla presenza di Ezio Maffi (nel video), presidente della società organizzatrice dell’evento, l’A.S. Boario e la autorità, giornalisti – i percorsi e il programma della due giorni.

VIDEO

Questa è la chiusura di un cerchio, di un decennio che ha visto la società della Valle Camonica sempre in prima linea in campo organizzativo con grandi eventi. La nuova era, dopo la scomparsa del padre Augusto nel 2012 (anche lui grande organizzatore), era iniziata proprio l’anno successivo con il presidente Ezio Maffi che per la prima volta aveva portato a Darfo Boario Terme i Tricolori giovanili. Fu subito un grande successo, tanto che la manifestazione venne replicata anche nel 2014 e nel 2015. Giovanissimi, tra gli altri, indossarono la maglia  tricolore talenti come Elisa Balsamo (attuale campionessa del mondo delle donne Elite), Luca Mozzato ed Andrea Bagioli che oggi si sono ritagliati uno spazio importante anche nel ciclismo professionistico. Nel 2016 l’A.S. Boario ha organizzato i Campionati Italiani Professionisti, Donne Elite e Donne Junior, con i trionfi rispettivamente di Giacomo Nizzolo, Elena Cecchini e ancora Elisa Balsamo. Nel 2017 addirittura il Campionato Europeo di Mountain Bike. Nel 2018 ancora i Campionati Italiani Professionisti con lo splendido successo del campione  olimpico su pista Elia Viviani e  gli Assoluti di Paraciclismo. Lo scorso anno i Campionati Italiani strada Juniores e Donne Junior che hanno incoronato due promesse  del ciclismo di casa, il loverese Alessandro Romele ed Eleonora Ciabocco.

Quindi, dieci anni dopo la prima volta, nel mese di luglio, torneranno a Boario i Campionati Italiani Giovanili, riservati alle categorie Esordienti e Allievi maschi e femmine, quindi a ragazzi e ragazze di età compresa tra i 13 ed i 16 anni, provenienti da tutta Italia. Sarà una grande festa, anche per tante famiglie e ancora una volta un meraviglioso spettacolo sportivo.

Lo scorso 23 marzo la Federciclismo, con Silvia Epis, direttore tecnico della Nazionale  Giovanile Italiana, e l’ex professionista bresciano Mario Chiesa, hanno raggiunto la località della Valle Camonica e guidati da Ezio Maffi, presidente ASs Boario, organizzatore delle Campionati italiani del 9 e 10 luglio prossimi, hanno preso visione dei tracciati delle sei prove Tricolori. I tracciati hanno ricevuto la piena approvazione dei rappresentanti della FCI, ricalcano quelli degli scorsi anni e la novità più importante è il Muro di Cornaleto nel finale della gara  degli Allievi maschi. “Per aggiungere un granello di pepe in più”, è il commento di Ezio Maffi.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136