Ad
Ad


A Expo Riva Schuh & Gardabags presenti 430 espositori da 30 Paesi

sabato, 15 gennaio 2022

Riva del Garda – Sono state inaugurate in mattinata Expo Riva Schuh & Gardabags, con gli interventi di Roberto Pellegrini, presidente di Riva del Garda Fierecongressi; Alessandra Albarelli,  direttrice generale di Riva del Garda Fierecongressi; Silvia Betta, vicesindaco di Riva del Garda; Achille Spinelli, assessore provinciale  allo sviluppo economico, ricerca e lavoro  e Roberto Failoni, assessore provinciale al turismo.

“Abbiamo puntato con grande forza su questa manifestazione in presenza e idrida – ha detto Alessandra Albarelli – e con grande entusiasmo siamo qui all’inaugurazione con numerose novità e uno sguardo al futuro”. Un segnale forte per l’intero comparto che, nonostante le difficoltà del periodo, ha voluto connotare in maniera decisa la ripresa confermata dai numeri in crescita dei partecipanti. Saranno infatti oltre 430 le aziende espositrici attese in fiera provenienti da più di 30 Paesi al mondo, oltre all’Italia, India, Turchia, Spagna, Portogallo, Germania, Brasile, Francia, Paesi Bassi, Cina, Gran Bretagna, Bangladesh, Pakistan, Polonia, Hong Kong, Belgio, Svezia, Taiwan, Bulgaria, Croazia, Emirati Arabi, Albania, Austria, Grecia, Sri Lanka, Malaysia, Nepal, Romania, Russia, Slovacchia, Thailandia – che offrono un ventaglio di proposte uniche, seguendo le fila di un format inclusivo e aperto alle esigenze dei suoi player.

VIDEO

VIDEO

Fondamentali per agevolare la partecipazione di produttori da Cina, India e Brasile – ha aggiunto Alessandra Albarelli – “si sono rivelate, infatti, iniziative come l’implementazione della Digital Connection, una piattaforma digitale basata su un efficiente sistema di Intelligenza Artificiale, e l’attivazione di soluzioni espositive “ibride”, che garantiscono alle aziende impossibilitate a presenziare, di esporre fisicamente i loro campionari in fiera gestendo le trattative commerciali virtualmente e a distanza”.

Il presidente Roberto Pellegrini ha posto l’accento sull’importanza delle nuove edizioni di Expo Riva Schuh & Gardabags “un’opportunità di business fondamentale, che le aziende produttrici non possono perdere. In qualità di manifestazione di riferimento per la calzatura di volume e gli accessori moda, abbiamo adottato un protocollo di sicurezza ancora più restrittivo delle norme in vigore e supportato le imprese nella richiesta di autorizzazioni e deroghe di viaggio dall’Europa e dal mondo. L’intento è stato quello di aiutarle a superare la complessità normativa e gli ostacoli della mobilità internazionale per essere fisicamente presenti a Riva del Garda e presentare le collezioni autunno-inverno 2022/2023”.

Centrale è il tema dell’innovazione, che si esprime in un’attività di scouting atta a individuare le migliori start up da incentivare, incubare e accelerare che, nell’anno appena trascorso, ha trovato il suo palcoscenico ideale in Innovation Village Retail, il progetto realizzato con il coordinamento di Alberto Mattiello, membro del Comitato Scientifico della fiera.

Se pensiamo a tutto ciò che sta dietro alla catena del valore di una calzatura -materie prime, macchinari per la produzione, comunicazione, distribuzione ecc.-, non è difficile intuire i diversi ambiti in cui è possibile impiegare politiche di ricerca e sviluppo. L’innovazione nel settore della moda è proprio questo: avere l’intuito, l’abilità e la determinazione di immaginare qualcosa di nuovo, ottimizzare i processi oppure reinventare l’esistente – ha sottolineato la direttrice Generale di Riva del Garda Fierecongressi – Con Innovation Village Hub abbiamo scelto di dare voce a quelle aziende, istituzioni e professionisti che hanno accettato la sfida dell’innovazione. Si tratta di una speciale area espositiva in cui alcune startup del settore avranno la possibilità di presentare dieci soluzioni disruptive nel retail e interfacciarsi con grandi partner industriali. Uno spazio dinamico e orientato al futuro, che sottolinea il recente impegno dedicato dalla nostra società all’innovazione di Expo Riva Schuh & Gardabags e, più in generale, di tutti i nostri prodotti”.

Sono poi intervenuti Silvia Betta, che ha ricordato la centralità di Riva del Garda nel sistema fieristico trentino, l’assessore Achille Spinelli che posto l’accento sui futuri progetti per il centro fieristico e l’assessore Roberto Failoni che ha rimarcato il legame tra fiere e turismo.

Expo Riva Schuh & Gardabags è allestita fino al 18 gennaio al quartiere fieristico di Riva del Garda (Trento) in totale sicurezza, grazie a un rigoroso protocollo anti-Covid (https://exporivaschuh.it/it/covid-free) che, tra le misure principali, include l’accesso ai padiglioni solo con Green Pass Rafforzato, l’obbligo di mascherina FFP2, il rispetto del distanziamento interpersonale e l’igienizzazione continua delle mani con apposito gel sanificante.
Registrazioni per ricevere il ticket oppure per iscriversi gratuitamente all’esperienza virtuale della Digital Connection disponibili qui https://exporivaschuh.it/it/area-visitatori/signin



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136