Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Pian Camuno: schianto mortale sulla statale 42, le indagini

sabato, 23 novembre 2019

Pian Camuno – E’ stata riaperta poco prima delle 13 la statale 42 del Tonale tra Artogne e Pian Camuno (Brescia), dove in mattinata si è verificato un incidente mortale: nello scontro tra una Suzuki Jimny e una Opel Karl ha perso la vita un 57enne, Mauro Pecorini, originario di Narni, di professione tubista saldatore, che lavorava da una settimana per un’impresa di Monfalcone e si trovava in Valle Camonica per lavoro.

Incidente - statale 42Gli agenti della Polizia Stradale di Darfo Boario Terme (Brescia) sono al lavoro per ricostruire la dinamica dell’incidente mortale e gli agenti della Polstrada hanno raccolto testimonianze di automobilisti in transito sulla statale 42 poco prima delle 11, quando si è verificato l’incidente. All’origine ci potrebbe essere stata anche l’invasione della corsia opposta oltre alle condizioni dell’asfalto reso bagnato dalla perturbazione che sta interessando anche la Valle Camonica. Al vaglio degli inquirenti anche un colpo di sonno o un malore che ha colto l’autista.

Intanto sono momenti di apprensione a Bienno per le due persone – 57 anni lei e 68 anni lui – rimaste gravemente ferite e ricoverate la prima al Papa Giovanni di Bergamo e il secondo agli Spedali Civili di Brescia.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136