Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Incendia il portone della casa, 26enne di Madruzzo arrestato dai carabinieri

venerdì, 18 maggio 2018

Madruzzo – Nella scorsa notte i Carabinieri della Stazione di Vallelaghi hanno tratto in arresto il 26enne S.F., originario di Madruzzo.

carabÈ stata una notte movimentata quella nella Valle dei Laghi, allorquando verso l’1:30 è pervenuta la segnalazione alla Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri Trento di un’abitazione in fiamme e i Carabinieri intervenuti hanno constatato dapprima la veridicità della chiamata e prontamente, spente le fiamme che avvolgevano la porta d’accesso all’abitazione, vi accedevano riuscendo a far uscire le due persone presenti all’interno.

Una volta tratte in salvo le vittime e consegnate alle cure del personale sanitario dell’ospedale Santa Chiara di Trento, i Carabinieri hanno appurato l’origine dolosa dell’evento.

Il responsabile è stato riconosciuto nel predetto 26enne che è stato tratto in arresto e condotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dinanzi alla quale dovrà rispondere del predetto reato.

Approfonditi accertamenti sono allo stato in corso per comprendere le motivazioni dell’insano gesto che avrebbe potuto portare a maggiori e più gravi conseguenze, precisando che sicuramente trattasi di motivi futili.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136