Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Fuoripista in Val Groppera, recuperato sciatore milanese

domenica, 17 novembre 2019

Madesimo – Recuperato sopra una cascata di ghiaccio dai tecnici del Soccorso Alpino della VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna, e dal Sagf – Soccorso alpino Guardia di Finanza di Madesimo un ragazzo di 21 anni residente a Milano che in condizioni meteo avverse stava facendo il fuoripista.

Soccorso Alpino e SAGF MadesimoIl giovane milanese – alla prima uscita stagionale sugli sci – si è fermato a pochi metri da un salto di roccia, dove c’è una cascata di ghiaccio. E’ stato soccorso e riportato a valle illeso. I gestori della ski-area hanno messo a disposizione un battipista. Il ragazzo stava scendendo ma si è tolto dal tracciato ed è entrato nella Valle del Groppera. A un certo punto a capito di essere in difficoltà e ha chiesto aiuto. I soccorritori lo hanno localizzato, raggiunto, messo in sicurezza e poi, insieme, hanno risalito tutta la tratta. L’intervento è terminato nella serata di ieri.

In montagna d’inverno è indispensabile avere sempre con sé l’attrezzatura per l’autosoccorso, con dispositivo Artva, pala e sonda, oltre a un equipaggiamento adeguato. È molto importante anche prestare attenzione alla segnaletica delle piste perché una svista può mettere in pericolo, soprattutto chi non conosce bene i posti.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136