Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Cocaina in Valle Camonica, i carabinieri arrestano fratelli spacciatori

lunedì, 18 novembre 2019

Darfo Boario Terme – Fratelli spacciatori di cocaina arrestati dai carabinieri in Valle Camonica.  I carabinieri della Stazione di Darfo Boario Terme hanno tratto in arresto per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti in bassa valle due fratelli residenti ad Angolo Terme, frazione Mazzunno, rispettivamente di 31 e 28 anni, entrambi operai.

Avevano allestito in casa un “supermarket” della droga: distribuivano cocaina ai clienti che si portavano presso la loro abitazione. Ed è stato proprio questo continuo movimento di auto verso la piccola frazione a dare il via ad una serie di accertamenti più approfonditi da parte dei Carabinieri della Stazione di Darfo Boario Terme.

Nella serata di sabato i militari, durante un servizio di appostamento, hanno bloccato il fratello più piccolo che stava cedendo una dose di cocaina a favore di un 44enne della zona. Recuperata la droga i carabinieri hanno deciso di perquisire l’abitazione e all’interno della camera in uso ad ambedue i fratelli hanno recuperato altri 25 grammi di polvere bianca, parte della quale già suddivisa in dosi.

Era presente anche tutto il necessario per spacciare: sostanza da taglio, bilancino elettronico, materiale da confezionamento e circa 600 euro in contanti. Per i due è scattato l’arresto. Sottoposti a rito direttissimo il Giudice ha convalidato l’arresto.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136