Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Giornata internazionale delle persone con disabilità: a Trento premiata guardia giurata dopo aggressione

martedì, 3 dicembre 2019

Trento – Nell’ambito della Giornata internazionale delle persone con disabilità, a Trento una guardia giurata è stata premiata oggi dal presidente del Consiglio comunale. Salvatore Papa è stato aggredito con una mazza da baseball dal proprietario  del veicolo che sostava abusivamente nel parcheggio riservato ai disabili.

PREMIO
premiIl Comune di Trento – in collaborazione con Anmic (Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi Civili),  Anmil (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi del Lavoro);  Ens (Ente Nazionale per la protezione e l’assistenza Sordo),  Uici (Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti),  Unms (Unione Nazionale Mutilati per  Servizio Istituzionale), Anglat (Associazione Nazionale Guida Legislazione Andicappati Trasporti), che costituiscono la Fand Trentino (Federazione tra le Associazioni Nazionali delle persone con Disabilità) – ha assegnato, nella Giornata internazionale delle persone con disabilità, un riconoscimento pubblico a Salvatore Papa, guardia giurata, per la sensibilità dimostrata verso la categoria delle persone disabili. Il riconoscimento è stato consegnato stamattina a palazzo Thun dal presidente del Consiglio comunale Salvatore Panetta alla presenza del vicesindaco e assessore alle Politiche sociali Mariachiara Franzoia, di alcuni consiglieri comunali e dei referenti delle associazioni dei disabili. In apertura il presidente Panetta ha ricordato la figura di Fernando Cioffi, deceduto pochi giorni fa, già presidente della cooperativa Abc-Irifor e da sempre impegnato per i diritti delle persone svantaggiate.

Ecco la motivazione del riconoscimento, riassunta da Marco Groff (Anglat di Trento): “Si propone di assegnare un riconoscimento pubblico alla guardia giurata Salvatore Papa, che durante il servizio al supermercato Coop di via Degasperi a Trento, nel 2014, nel suo ruolo di far rispettare anche le normative sui parcheggi, ha subito un’aggressione violenta con una mazza da baseball in testa, da parte del proprietario del veicolo che abusivamente sostava negli spazi per disabili nei pressi della Coop, al quale qualche minuto prima aveva ricordato che non poteva parcheggiare in quel luogo. Il riconoscimento vuole essere non solo un ringraziamento, ma indicare un comportamento esemplare a tutti coloro che sono impegnati nel lavoro di far rispettare le leggi sulle strade, sia nei parcheggi privati aperti al pubblico che in quelli pubblici. A titolo informativo, l’anno scorso a Genova è stato consegnato pubblicamente un riconoscimento a un vigile urbano che nella sua carriera di pupblico ufficiale ha dato un gran numero di contravvenzioni ad automobilisti poco sensibili che avevano occupato stalli per disabili abusivamente, senza averne diritto”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136