Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Festa di Santa Barbara per i 13 corpi dei Vigili del Fuoco Volontari di Trento

sabato, 30 novembre 2019

Trento – Giorno di festa questo di Santa Barbara per i 13 corpi dei Vigili del Fuoco Volontari di Trento. “Una storia che continua”, recitava significativamente il titolo della manifestazione apertasi alle 14.30 in piazza Duomo con le manovre dimostrative e le esercitazioni, e proseguita alle 16.00 con la sfilata dei corpi, che è anche un momento di ringraziamento della città nei confronti di tutti coloro che sanno mobilitarsi per lei e aiutare gli altri con generosità.. A seguire la cerimonia ufficiale, con le autorità comunali e provinciali, anche il presidente Maurizio Fugatti.

vf“I Vigili del Fuoco volontari ci sono e sanno guardare avanti – ha detto – con tanti giovani, che vediamo anche qui, fra le fila degli Allievi, e anche con tante giovani donne. Siamo ad un anno dalla tempesta Vaia, un’emergenza ambientale che il Trentino è riuscito a fronteggiare grazie a voi, in tutto il territorio provinciale. i trentini sanno di potere contare sul vostro aiuto, sulla vostra competenza, sul vostro impegno generoso e volontario. Un impegno a volte anche rischioso, e anche questo è bene tenerlo a mente. per questo le istituzioni vi sono vicine. per questo continueremo a dirvi grazie”.

Molti i cittadini in piazza Duomo a Trento dunque per seguire la sfilata dei Corpi del Comune di Trento, e fra loro anche molti turisti, segno che i Vigili del Fuoco sono anche un grande “biglietto da visita” significativo che porta avanti i valori del volontariato e del servizio al territorio, come ricordato dal sindaco Alessandro Andreatta, dall’assessore Italo Gilmozzi, e dalle altre autorità presenti. Al termine della cerimonia la consegna di alcuni riconoscimenti e l’esecuzione dell’inno al Trentino, accompagnato dal fischio delle sirene dei mezzi schierati per la cerimonia. Davvero, questa, “una storia che continua”.

I 13 Corpi dei vigili del fuoco che operano nel Comune di Trento sono quelli di Baselga Del Bondone, Cadine, Cognola, Gardolo, Mattarello, Meano, Povo, Ravina, Romagnano, Sardagna, Sopramonte, Vigolo Baselga e Villazzano.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136