Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Darfo Boario Terme, Gelatissimo conquista il pubblico. Pietro Andreoli: “L’alta qualità premia”

domenica, 27 ottobre 2019

Darfo Boario Terme – L’annata 2019 passerà alla storia per “Gelatissimo”: la gelateria di Pietro Andreoli ha soddisfatto giovani, famiglie e anche persone avanti in età con prodotti davvero unici. La gelateria – ubicata in via De Gasperi a Darfo Boario Terme (Brescia), a pochi passi dalla stazione ferroviaria – è frequentatissima anche in questo periodo autunnale.

E’ stata una buona stagione – racconta Pietro Andreoli (nella foto), titolare del “Gelatissimo” – abbiamo avuto risposte molto positive e soprattutto siamo stati apprezzati per i prodotti che offriamo“. Ci sono dei segreti nell’attività? “Abbiamo riscoperto le tradizioni del territorio – prosegue il titolare – utilizzando prodotti locali, ad esempio frutti, latte e panna fresca, e questo fa la differenza“. Nel periodo autunnale vanno di moda prodotti con frutti e cioccolato, ma anche torte e semifreddi.

Pietro - Gelatissimo Darfo Boario TermeInoltre il titolare del “Gelatissimo” ha partecipato a Show Cooking sul territorio camuno, collaborando con chef stellati e l’associazione PromAzioni360 di Loretta Tabarini. “Sono state esperienze uniche e davvero esaltanti“, commenta Pietro Andreoli.

Anche alle numerose manifestazioni promosse in Valle Camonica “Gelatissimo” era presente ed ha realizzato gelati che hanno conquistato il pubblico. “Durante il periodo estivo – sostiene il titolare – siamo stati invitati a manifestazioni e abbiamo proposto l’ampia gamma di prodotti, cercando di soddisfare anche tutta la clientela, anche quella  più esigente“.

L’attività del “Gelatissimo” proseguirà fino al 3 novembre, quindi una sospensione per un mese e la riapertura l’8 dicembre. “Si ripartirà con grande entusiasmo - conclude Pietro Andreoli - cercando proporre qualcosa di innovativo che soddisfi la clientela“.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136