Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Cavalese, la Provincia di Trento ha programmato interventi sull’ospedale

sabato, 23 novembre 2019

Cavalese – L’impegno della Provincia per l’ospedale di Cavalese (Trento) è massimo. Il presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti, interviene sulla querelle ospedale: ”Nella manovra economico-finanziaria 2020 che abbiamo da poco presentato abbiamo stanziato 227 milioni nel settore delle opere sanitarie, con particolare attenzione non solo al nuovo ospedale del Trentino, ma all’ospedale di Cavalese”. E per il presidio sanitario della val di Fiemme la cifra di programmazione è elevata: “Globalmente, in parte come limite di spesa in parte come conto capitale, c’è una previsione di spesa di circa 35 milioni e si prevede l’avvio dei lavori dal 2022, compatibilmente con le gare di appalto”.

E proprio qui sta forse il fraintendimento: “E’ evidente – conclude il presidente Fugatti – che stiamo parlando di interventi che si sviluppano su una programmazione pluriennale a partire dal 2022, proprio per questo gli importi di spesa sono programmati non ora, ma nel periodo in cui effettivamente i cantieri inizieranno, nel 2022 appunto”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136