Ad
a
Ad
Ad


Alpini: il camuno Mario Sala nominato direttore generale Ana

mercoledì, 29 giugno 2022

Breno – L’Associazione Nazionale Alpini ha definito gli incarichi e il camuno Mario Sala, già presidente della sezione Ana di Vallecamonica, è stato nominato direttore generale dell’Ana, mentre l’ex presidente della sezione Ana di Trento, Maurizio Pinamonti, è stato nominato nel consiglio direttivo.

Mario Sala (nella foto), già presidente della sezione Ana di Valle Camonica dal 2015 al 2021, è andato in pensione dalla Comunità Montana di Valle Camonica, dove ricopriva l’incarico di funzionario nel settore finanziario. Ora è chiamato a dirigere l’associazione insieme a Mauro Azzi, che assunto il ruolo di segretario generale, mentre è stato nominato Massimo Cortesi direttore de L’alpino. Mario Sala prende il posto del veronese Alfonsino Ercole, scomparso alcuni mesi fa. A Mario Sala sono giunti i complimenti per la nomina dagli alpini camuni, in particolare dall’attuale presidente Ciro Ballardini, e dalle istituzioni della Valle Camonica.

Nell’incontro del Consiglio Direttivo Nazionale, organizzato al rifugio Contrin, il presidente nazionale Sebastiano Favero ha proposto una serie di nomine nei ruoli chiave dell’Associazione.
Gli incarichi:
Vice Presidente con funzioni di Vicario: Federico Di Marzo
Vice Presidente Gian Mario Gervasoni
Vice Presidente Lino Rizzi
Tesoriere dell’Associazione Andrea Gorgoglione
Segretario Consiglio direttivo e Comitato di Presidenza Daniele Bassetto
Segretario Nazionale dell’Associazione Mauro Azzi
Direttore de “L’Alpino” Massimo Cortesi
Rappresentante Ana in Roma Federico di Marzo
Incaricato Sezioni all’estero Gian Mario Gervasoni
Coordinatore Nazionale Protezione Civile Andrea Da Broi
Responsabile della Sanità alpina-Ospedale da campo Sergio Rizzini
Direttore Generale dell’Associazione Mario Sala
Referente Privacy Adriano Crugnola
Presidente Collegio Revisori Michele Badalucco

Con l’ingresso di sette nuovi consiglieri il Consiglio Direttivo Nazionale risulta così composto: Carlo Balestra, Severino Bassanese, Stefano Boemo, Romano Bottosso, Vittorio Costa, Gianpaolo Daprea, Antonio Di Carlo, Federico di Marzo, Roberto Genero, Gian Mario Gervasoni, Andrea Gorgoglione, Luigi Lecchi, Carlo Macalli, Gian Piero Maggioni, Elio Marchesini, Mario Penati, Maurizio Pinamonti, Lino Rizzi, Paolo Saviolo, Enzo Paolo Simonelli, Renato Spreafico, Alessandro Trovant, Corrado Vittone.
Il Collegio dei revisori dei conti risulta così composto: Michele Badalucco (presidente), Massimo Andreini, Mauro Ermacora, Gianni Angelo Pigoni, Alcide Bertarini (supplente), Massimo Pavan (supplente).



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136