Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Vezza d’Oglio: i migliori entomologi d’Italia al Parco Adamello per la Fiera della Sostenibilità

venerdì, 9 giugno 2017

Vezza d’Oglio – Nella sede della Casa del Parco di Vezza d’Oglio si sta svolgendo in questi giorni (da lunedì 5 a oggi, venerdì 9 giugno) il 1° corso di entomologia organizzato dal Parco dell’Adamello e inserito nella ricca programmazione della Fiera della Sostenibilità nella Natura Alpina 2017.

et2L’iniziativa è riservata a un numero chiuso di persone, equamente suddivise tra cittadini della Valle Camonica e di altra provenienza, e a livello nazionale è la seconda volta che si dà avvio a un percorso tanto specifico e di alto livello. Motivo per cui le richieste di partecipazione sono state numerose e sono arrivate a superare il tetto massimo di adesioni consentito dagli organizzatori.

Il corso è inserito nell’ambito del progetto di costruzione di un “Atlante della Biodiversità dell’alto bacino dell’Oglio” – e se la Valle Camonica è l’area più ricca di specie floristiche dell’intero arco alpino, si difende benissimo anche da un punto di vista entomologico – ed è coordinato da Giuseppe Bogliani, Professore ordinario della cattedra di Zoologia dell’Università di Pavia.

etIl corso prevede una cinque-giorni di studi teorico-pratici (con esperienze sul campo, in mezzo alla natura del Parco) con la partecipazione, in qualità di docenti, di alcuni tra i maggiori esperti italiani di Coleotteri, Carabidi e Ortotteri.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136