Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Valle Camonica, orso in transito verso il Trentino sbrana due asinelli

giovedì, 5 aprile 2018

Edolo – L’orso torna protagonista in Alta Valle Camonica? Segnalato anche dal ritrovamento di alcune sue tracce nella neve ancora presente in zona, M18, maschio di sei anni, svegliatosi quasi un mese fa dal suo letargo invernale in Alta Val Brembana, al rientro in Trentino, dove trascorrerà l’estate, è transitato anche nelle zone camune oltre a quelle valtellinesi prima di passare da Pinzolo giungendo nella zona del Monte Bondone e della Paganella.

orsoSpinto dalla fame, avrebbe sbranato due asinelli vicino a una cascina non distante da Cortenedolo, fatto analogo a quanto avvenuto due anni fa e la primavera successiva a Incudine e Pezzo. L’amara scoperta il giorno antecedente Pasqua, quando i proprietari della baita hanno trovato gli asini sbranati. Ora è segnalato già in Val di Non: gli spostamenti del plantigrado sono seguiti dai tecnici della Provincia di Trento tramite radiocollare.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136