Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Santicolo, Daniel Antonioli vince la Maratona del Cielo – Sentiero 4 Luglio

domenica, 7 luglio 2019

Santicolo – La 24a “Sentiero 4 Luglio SkyMarathon – La Maratona del Cielo” è di Daniel Antonioli. L’atleta del C.S. Esercito con lo strepitoso tempo di 4 ore e 11 minuti è giunto in solitaria sul traguardo di Santicolo in tarda mattinata. Solito spettacolo sui monti sopra Corteno Golgi: il lecchese ha preceduto di oltre cinque minuti William Boffelli, sul podio anche Daniele Cappelletti. La mezza maratona invece ha visto la vittoria di Robert Panin Surum (Kenya) in poco meno di due ore. Di seguito la cronaca della gara, il video con l’arrivo del vincitore e le classifiche provvisorie.

La prima volta di Daniel Antonioli, la 4ª di Denisa Dragomir: la gara

Performance da record sulla mezza, resistono quelli della prova marathon. Daniel Antonioli vincente all’esordio, Denisa Dragomir firma il suo 4° sigillo. Antonioli  & Rota sono i nuovi campioni italiani di specialità, per il soldatino lecchese secondo migliore tempo di sempre alla sua prima “maratona del cielo”.

A Santicolo, in Alta Valle Camonica, è andata in scena una 24ª epica edizione. 330 iscritti, di cui 223 sulla prova regina da 42km (2700 m D+) valevole come prova unica di campionato italiano skymarathon 2019. Pronti via e si è subito capito che la sfida per il successo sarebbe stato un discorso a due tra il lecchese campione di winter triathlon Daniel Antonioli e lo scialpinista bergamasco William Boffelli. In lizza per un posto sul podio anche il ruandese Jean Baptiste Simukeka e il trentino Daniele Cappelletti. Dietro tutti gli altri.

Sempre al comando, Antonioli ha dimostrato sul campo che il secondo posto conquistato poche settimane fa alla tappa di world series di Livigno non era casuale. A lunghi tratti sotto lo storico record della gara di Mario Poletti, nel fiale il soldatino del Team La Sportiva ha un poco pagato dazio stoppando però il cronometro su uno stratosferico 4h11’38” che è il secondo migliore crono di sempre alla maratona del cielo. Per lui un successo che gli è valso anche il titolo italiano Fisky di Skymarathon. Seconda piazza per un sorprendente Boffelli (4h17’07”), mentre terzo si è piazzato un sempre convincente Daniele Cappelletti (4h26’27”). Completano la top ten di giornata Jean Baptiste Simukeka, Andrea De Biasi, Jesus Gaviria, Fausto Lizzoli, Francesco Lorenzi, Clemente Berlingheri e Giuseppe Pedretti.

Ancora Denisa Dragomir nella gara in rosa. La rumena del team Serim ha seminato le avversarie e fatto gara su gli uomini. Il gran caldo le ha impedito di attaccare il primato della mitica Emanuela Brizio, ma non di firmare il suo 4° successo alla super classica camuna. Per lei finish time di 5h25’15”. Seconda assoluta e campionessa italiana 2019 di skymarathon la bergamasca Daniela Rota (5h38’44”) che con questo tricolore impreziosisce ulteriormente quella che sino ad ora è la sua magic season. Completa il podio della 24ª edizione la colombiana Catalina Beltràn (6h07’13”) che dopo avere sofferto la cresta aerea del Sellero è riuscita a rientrare sulla veneta Cristiana Follador 4ª assoluta. Nella top five di giornata anche l’orobica Beatrice Meloni.

Performance da record sulla mezza maratona valevole come tappa di Lombardia Running. Qui il nuovo tempo da battere sarà quello di Robert Panin Surum che in 1h56’06” ha messo dietro il lecchese Mattia Gianola – 2h01’04” – e Francis Maina Njoroge -2h02’22”-. Bene pure Francesco leoni 4° e Mattia Bertoncini 5°.

Nuovo primato anche al femminile con la colombiana Emily Schmitz che dopo il successo alla Doppia W Ultra 60 ha primeggiato in 2h33’39”. Secondo posto per Elisa Compagnoni2h37’47”, mentre terza si è piazzata Lorenza Combi in 2h43’16”.

VIDEO

CLASSIFICA

1 2 ANTONIOLI DANIEL C.S.ESERCITO / LA SPORTIVA ITA M 30-39 04:11:38 04:11:38
2 4 BOFFELLI WILLIAM TEAM CRAZY ITA M 16-29 04:17:07 04:17:07
3 1 CAPPELLETTI DANIELE SKYRUNNING ADVENTURE ITA M 30-39 04:26:27 04:26:27
4 3 SIMUKEKA JEAN BAPTISTE SERIM RWA M 30-39 04:32:10 04:32:10
5 78 DEBIASI ANDREA TEAM CRAZY ITA M 16-29 04:33:59 04:33:59
6 90 GAVIRIA JESÚS ENOC TEAM COLOMBIA COL M 40-49 04:35:30 04:35:30

CLASSIFICA MEZZA MARATONA

1 304 SURUM ROBERT PANIN RUN2GETHER KEN M 30-39 01:56:05 01:56:05
2 377 GIANOLA MATTIA TEAM CRAZY ITA M 16-29 02:01:04 02:01:04
3 303 NJOROGE FRANCIS MAINA RUN2GETHER KEN M 30-39 02:02:22 02:02:22
4 380 LEONI FRANCESCO POLISPORTIVA ALBOSAGGIA ITA M 16-29 02:04:18 02:04:18
5 305 BERTONCINI MATTIA TEAM SALOMON – SKYRUNNING VALSESIA ITA M 16-29 02:06:00 02:06:00
6 338 SCHMITZ EMILY TEAM COLOMBIA COL F 30-39 02:23:39 02:23:39
7 311 COMPAGNONI ELISA ATLETICA ALTA VALTELLINA ITA F 16-29 02:23:47 02:23:47
8 348 BERTOLINI MIRKO LA RECASTELLO RADICI GROUP ITA M 16-29 02:10:51 02:10:51
9 301 CAVALLAR ALEX ATLETICA VALLI DI NON E SOLE ITA M 16-29 02:11:29 02:11:29
10 307 SALVADORI MARCO ATLETICA VALLECAMONICA ITA M 16-29 02:12:48 02:12:48



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136