QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Previsioni meteo: Settimana Santa variabile, neve sulle Alpi da giovedì a sabato

lunedì, 26 marzo 2018

Ponte di Legno – Settimana Santa contrassegnata da un rialzo termico ma anche da perturbazioni che condizioneranno in parte le vacanze pasquali sulla neve di migliaia di turisti attesi nelle principali stazioni alpine: le temperature saliranno progressivamente su tutte le regioni con valori tipici del periodo, si misureranno valori diurni superiori ai 14/17°.

Il tempo poi sarà prevalentemente soleggiato fino a mercoledì, ma da giovedì si cambia: una serie di perturbazioni sospinte da venti umidi di Libeccio, porteranno piogge, temporali e possibili grandinate dapprima su Alpi, Prealpi e al Nord, poi anche sulla Toscana e parte dell’Umbria. La neve cadrà ancora sui rilievi del Nord sopra i 1300/1400 metri.

Un miglioramento è atteso, stando ai primi modelli, per Pasauq e Pasquetta, poi una nuova perturbazione al Nord potrebbe portare piogge e temporali a partire dal pomeriggio/sera di lunedì 2 aprile.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136