Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Previsioni meteo, neve in arrivo a basse quote a Santa Lucia?

mercoledì, 5 dicembre 2018

Darfo – Dopo il veloce, ma non certo indolore passaggio perturbato atteso per il weekend dell’Immacolata, la situazione meteorologica muterà nuovamente; infatti direttamente dal circolo polare artico aria fredda punterà l’Italia. Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che da Lunedì 10 correnti via via più fredde di origine polare cominceranno a soffiare sul Paese. Il tempo peggiorerà soltanto sui settori del medio e basso Adriatico e su alcune zone del Sud con la neve che scenderà sull’Appennino fino a 5-700 metri di quello centrale e 1000 metri di quello meridionale. La conseguenza principale dell’arrivo dell’aria polare sarà il repentino calo delle temperature che si farà sentire nella giornata di Martedì 11 quando gelate estese interesseranno tutto il Nord Italia, mentre i valori massimi non supereranno i 10°C su gran parte del Paese.

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it annuncia che il freddo continuerà a persistere anche nei giorni successivi, soprattutto al Nord. In anteprima nazionale il direttore annuncia infine per il giorno di Santa Lucia, Giovedì 13 Dicembre, l’arrivo della neve in pianura, che cadrà copiosa su tutto il Piemonte e la Lombardia centro-occidentale, mentre piogge forti interesseranno la Liguria.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136