QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


PontedilegnoPoesia: “Dai suoi raggi” di Giuseppe Grattacaso nell’ottavo totem

mercoledì, 7 febbraio 2018

Ponte di Legno – Giuseppe Grattacaso è l’autore della poesia che sarà collocata nell’ottavo totem che, l’estate prossima, verrà installato a Ponte di Legno, nel suo ideale percorso di “paese della poesia”. Il tema proposto quest’anno era ‘il sole’ e la scelta del Consiglio Direttivo dell’Associazione Pontedilegno-MirellaCultura, che insieme al Comune promuove l’iniziativa, si è indirizzata su “Dai suoi raggi” del poeta salernitano trapiantato da oltre trent’anni a Pistoia. Ma il presidente di MirellaCultura, Andrea Bulferetti (nella foto sotto in occasione dell’inaugurazione del totem 2017), ha voluto ringraziare “tutti quanti, e sono stati tanti, hanno inviato loro poesie per questo che è ormai diventato un simpatico punto di collegamento fra una edizione e l’altra del nostro premio nazionale di poesia edita, che quest’anno giunge alla nona edizione”.

totem4Il totem con l’opera di Grattacaso va ad aggiungersi ai sette già installati in vari punti di Ponte di Legno e che richiamano elementi o circostanze ad esso legati indissolubilmente: “All’Oglio dove nasce” di Giuseppe Langella (2011), “Neve d’aprile” di Sandro Boccardi (2012), “Le verita’ della montagna” di Marisa Brecciaroli (2013), “Vento di fine agosto” di Curzia Ferrari (2014), “Se vardi el mund” di Franco Loi (2015), “Legno” di Alberto Toni (2016) e “27 settembre 1917” di Franco Buffoni (2017) (foto).

Giuseppe Grattacaso è nato a Salerno nel 1957, dove si è laureato in Lettere Moderne, ma vive a Pistoia dal 1985, subito dopo essersi dedicato all’insegnamento. Particolarmente attivo nella vita culturale, ha collaborato a lungo con il quotidiano Il Tirreno, è stato redattore di riviste letterarie e ha avuto una esperienza politica di otto anni prima come consigliere e poi come presidente del Consiglio comunale di Pistoia. Ha pubblicato diverse raccolte di poesie. Con “La vita dei bicchieri e delle stelle” (ed.Campanotto) ha vinto nel 2014 il premio PontedilegnoPoesia, di cui era già stato finalista nella prima edizione.

L’ottavo totem sarà installato in concomitanza con la fase finale della nona edizione di PontedilegnoPoesia, in programma dal 20 al 22 agosto prossimo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136