Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Ponte di Legno: l’Ice Bar e le cinque serate speciali al Nazionale

mercoledì, 3 gennaio 2018

Ponte di Legno – Momenti indimenticabili. Un successo l’Ice Bar con le cinque serate “a tema” proposte in piazza XXVII Settembre a Ponte di Legno, che ha fatto presa sui turisti. La location è stata quella tradizionale – a lato del Bar Nazionale – ed ha richiamato un vasto pubblico per l’aperitivo serale. L’ultimo appuntamento del programma di serate ‘a tema’ è stato quello di ieri sera con cocktail San Pellegrino, l’Ice Bar proseguirà invece l’apertura fino al 6 gennaio.

Ponte di Legno- Ice Bar

Quest’anno – sottolinea Marco Bulferetti, regista dell’iniziativa – abbiamo introdotto una novità nella tradizione di fine anno dell’allestimento dell’Ice Bar accanto al Bar Nazionale, attraverso la disponibilità di alcuni partner, proponendo serate a tema che hanno dato un tocco in più alla vacanza a Ponte di Legno“.

La prima delle cinque serate di apertura del bar di ghiaccio erano state aperte venerdì scorso con #IceShot, un inno alla vodka, secondo le abitudini dei Paesi dell’Est Europa, la sera successiva è stato dedicato a Calvisius Caviar, con un prodotto di qualità che ha la capitale produttiva a Calvisano, nel cuore della provincia bresciana. La terza serata è stata dedicata allo champagne Veuve Clicquot che ha nobilitato San Silvestro, mentre le bollicine rinomate, quelle italianissime di Ca’ del Bosco, hanno caratterizzato la sera di Capodanno. La chiusura dell’inedita Night Week dell’Ice Bar ieri sera dedicata al marchio San Pellegrino.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136