Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Ponte di Legno, esercitazione dei tecnici del Soccorso Alpino sulle cascate di ghiaccio

lunedì, 19 dicembre 2016

Ponte di Legno -  In quota c’è per ora poca neve ma gli alpinisti e tutti coloro che amano la montagna praticano escursionismo e altre discipline anche in periodi come questo, caratterizzato appunto dall’assenza di neve fresca e abbondante, con giornate di bel tempo. Una delle pratiche più diffuse, che sta avendo un’affermazione sempre crescente, è quella delle cascate di ghiaccio.

Ieri in Alta Valle Camonica, i tecnici Te.Sa. della V Delegazione Bresciana del Soccorso alpino, in tutto una quindicina, hanno partecipato a un aggiornamento specifico su cascata di ghiaccio, nella zona Valbione, in territorio di Ponte di Legno (Brescia), per approfondire e testare le manovre di progressione in questo particolare tipo di ambiente durante un intervento. Le cascate di ghiaccio di cui è ricca la provincia di Brescia in questi giorni sono molto frequentate e potrebbero quindi diventare uno scenario operativo tipico del periodo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136