Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Malegno, Pia Fondazione e Polisportiva Disabili Valcamonica: lo sport per l’inclusione

lunedì, 24 luglio 2017

Malegno – Polisportiva Disabili Valcamonica: venerdì 28 luglio alle ore 10,30 presso la Cooperativa ‘Pia Fondazione’ (via del Lanico 2, Malegno) vi sarà la cerimonia di consegna di tre Handbike e di una carrozzina a spinta che sono state acquistate dalla società presieduta da Gigliola Frassa grazie al progetto “A mano a mano: cadere, rialzarsi e correre più di prima” sostenuto e finanziato dalla Fondazione della Comunità Bresciana Onlus, da Cassa Padana, dai Lions Vallecamonica e dall’Associazione “I Gacc de Bardidù” di Cividate Camuno.

Una Handbike sarà consegnata a Mirco Bressanelli (atleta della Polisportiva Disabili Valcamonica), mentre le altre due verranno messe a disposizione dei ragazzi della Pia Fondazione e di tutte le altre persone che vorranno provare questo mezzo che permette di praticare un’attività sportiva in notevole evoluzione; la carrozzina olimpica a spinta verrà invece consegnata a Giuseppe Romele che inizierà un percorso orientato verso la pratica dell’Atletica leggera.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136