QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Oltre 3mila giovani bresciani a Romaexpress e all’udienza col Papa

lunedì, 9 aprile 2018

Brescia – Oltre duecento giovani della Media e Alta Valle Camonica, dei quasi 3mila ragazzi della diocesi di Brescia guidati dal vescovo, monsignor Pierantonio Tremolada, hanno partecipato a Roma Express e all’udienza da Papa Francesco. Grande emozione per i ragazzi che dal Bresciano hanno raggiunto la capitale per un momento importante e per testimoniare la loro fede. Romaexpress

Durante l’udienza i giovani hanno consegnato al Papa il rapporto steso in vista del Sinodo che avrà per tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”, e ha anticipato la loro presenza in vista dell’appuntamento di ottobre quando si terrà la canonizzazione del Beato Paolo VI e il vescovo di Brescia ha citato il pensiero di un giovane che sembrava scettico “Ma davvero i Vescovi credono che i giovani possano aiutare la Chiesa a cambiare? Sono davvero disposti a cambiare qualcosa di quel che pensano? Mi piacerebbe sentirgli dire: Sì, sono disposto a cambiare, ad accettare la tua situazione, a fare miei i tuoi sogni”.

Papa Francesco è rimasto colpito dalle parole del vescovo di Brescia e dei giovani e al termine dell’udienza ha dato appuntamento per il prossimo ottobre quando la comunità bresciana calerà a Roma per la canonizzazione di Paolo VI


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136