Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Oliviero Bosatelli re della “Grande Corsa Bianca”

domenica, 26 febbraio 2017

Ponte di Legno – Oliviero Bosatelli re della “Grande Corsa Bianca”, l’ultratrail invernale tra le montagne di Alta Valle Camonica, Val di Sole e Valtellina da affrontare a piedi, o con sci, o in bicicletta.

Il vigile del fuoco di Gandino (Bergamo) si è imposto nonostante un errore di tracciato (ha percorso qualche km in più) nel percorso si snoda per 170 Km di lunghezza e 6000 m di dislivello positivo, con un grande giro ad anello all’interno dei Parchi dello Stelvio e dell’Adamello: il vincitore ha percorso l’intero tracciato con una media di circa 5 chilometri all’ora. Il successo si aggiunge a quelli del 2016 nell’Orobie Ultra Trail ed al Tor des Geants in Valle d’Aosta, e quello più recente alla Brunello Crossing a Montalcino.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136