Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Mondiale Enduro a Edolo, definiti i tracciati. Mossini: “Siamo già pronti”

martedì, 10 luglio 2018

Edolo – Il Mondiale Enduro, in programma a Edolo (Brescia) dal 31 agosto al 2 settembre, si avvicina a grandi passi e l’Alta Valle Camonica si sta preparando alla vetrina internazionale. Arriveranno piloti e team da tutto il mondo e i tre giorni saranno emozionanti, da vivere gara dopo gara.

Enduro Edolo1

Il Moto Club Edolo, con il presidente Luciano Mossini e i soci del club, sono al lavoro ed hanno già definito il tracciato delle  gare: la tre giorni scatterà la sera del 31 agosto, con una gara in notturna. Seguiranno le gare di sabato 1 e domenica 2 settembre con Edolo punto di riferimento del Mondiale Enduro. “La macchina organizzativa – spiega Luciano Mossini, presidente del Moto Club Edolo – è partita mesi fa e abbiamo già definito tracciati e zona paddock, che sarà nell’area mercatale, stiamo ora passando alla definizioni degli ultimi aspetti anche a livello logistico“.

Nelle prossime settimane saranno ultimati i dettagli organizzativi del Campionato Mondiale  Enduro e il presidente del Mc Edolo, Luciano Mossini e uno degli esponenti di spicco del tram, Roberto Assoni svelano il programma (video sotto). “Sarà un grande evento per Edolo, la Valle Camonica, ed avrà una grande risonanza a livello internazionale – commentano Luciano Mossini e Roberto Assoni – e il nostro team sta mettendo in campo tutte le forze per far vivere grandi emozioni agli appassionati dell’Enduro“.

All’ingresso a Edolo sono già apparsi i primi manifestati, mentre un Tir annuncia l’appuntamento Mondiale che vedrà la collaborazione tra il Moto Club Edolo guidato da Luciano Mossini e il Moto Club Sebino del presidente Costante Bontempi.L’idea – sostengono i due presidenti – è stata lanciata più di tre anni fa e in breve tempo le istituzioni e il sindaco hanno aderito all’iniziativa“. Il progetto è presentato alla Federazione Italiana e a quella Internazionale ed ha ottenuto una riposta positiva.

Il Mondiale Enduro è la consacrazione del Moto Club Edolo, nato dall’incontro tra “storici” praticanti della regolarità con una passione per la moto e giovani motociclisti portatori di idee nuove. “La passione che ci aveva portato a formare un forte gruppo di motociclisti negli ormai lontani anni ’70 – conclude Mossini – tuttora dà vita ad un sodalizio che porta un nome storico per l’Enduro”.  Nella tre giorni Mondiale, oltre a Edolo, saranno coinvolti i Comuni vicini.

VIDEO



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136