Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Mezzi e attrezzature vecchie, scatta lo stato di agitazione dei vigili del fuoco del Bresciano. Presto uno sciopero bianco

mercoledì, 29 aprile 2015

Brescia – Una situazione che si fa ogni giorno sempre più difficile. Parliamo dei vigili del fuoco del comando di Brescia e dei diversi distaccamenti sul territorio che sono in difficoltà. Negli scorsi giorni è stata stilata una lettera appello al comandante provinciale Giulio De Palma per denunciare la grave situazione dei mezzi e delle attrezzature dei vigili del fuoco.Vigili-del-Fuoco-7

Ora è giunto lo stato di agitazione che potrebbe portare a uno sciopero bianco nel mese di maggio. Una protesta per chiedere attrezzature, mezzi e strutture adeguate per soddisfare le esigenze del territorio. I dati degli interventi sono in costante aumento e poi c’è un presidio – come nel caso dei distaccamenti delle valli bresciani – sul territorio, con interventi su vaste aree.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136