Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Melaverde: la Val Saviore protagonista domenica a Canale 5

martedì, 6 febbraio 2018

Valsaviore – Domenica 11 febbraio su Canale 5 torna Melaverde: alle ore 11 “Le storie di Melaverde” a Piacenza per salumi e formaggi, poco prima di mezzogiorno una nuova puntata (la numero 583) sull’”eroismo di montagna”, in Val Saviore (Brescia).

raspelliMelaverde sarà in Val Saviore tra le più belle e suggestive vallate laterali della Valle Camonica. Tra queste montagne, dove la vita segue i ritmi della natura, Edoardo Raspelli incontrerà donne e uomini che hanno scelto di lasciare il mondo comodo del fondovalle e della città per scoprirne un altro, forse più vero: quello della montagna. Racconterà la storia di Monia, operaia a Brescia che oggi alleva capre e produce formaggi caprini straordinari, Pamela che coltiva piccoli frutti e prepara marmellate biologiche meravigliose e Vasco che accoglie i turisti nella casa che ha costruito con le proprie mani, offrendo ai suoi ospiti i prodotti di questa terra.

ORE 11 “LE STORIE DI MELAVERDE”
La provincia di Piacenza è l’unica in Italia ad avere ben tre salumi a Denominazione di Origine Protetta. Il salame, la pancetta, la coppa. Ma molti altri sono i prodotti derivati dalla lavorazione della carne di suino che vedremo di nuovo in questa puntata de Le Storie di Melaverde . La mariola, la culatta, la gola stagionata, il fiocco, un particolare cotechino chiamato “investidura”.

Ed altri ancora. La Pianura Padana da sempre è zona vocata all’allevamento del maiale. In particolare di quello che oggi viene chiamato “suino padano pesante”. E’ la storia di questa terra che ha prodotto questo suino speciale per quantità e qualità delle sue carni. La coltivazione storica dei cereali, alimento fondamentale nell’allevamento dei maiali, ma anche di tutti gli altri animali come i bovini. Molti cereali, quindi molti animali e in particolare anche molti bovini, con il latte dei quali si producono due famosissimi formaggi: il Grana Padano ed il Parmigiano. La produzione di formaggi produce il siero di scarto, e questo è il secondo alimento fondamentale per l’alimentazione dei suini. Ecco perché da sempre, in tutta la Pianura Padana, e quindi anche in Emilia Romagna, ci sono tanti suini, e di conseguenza tanti salumi, più o meno noti.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136