Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Incudine: mostra sulla Resistenza attraverso le opere e i disegni di Edoardo Nonelli. FOTO

domenica, 24 aprile 2016

Incudine (Al.Pa.) – Una mostra sulla Resistenza in Valle Camonica, con le opere e i disegni dell’artista camuno Edoardo Nonelli. La rassegna – allestita presso il municipio di Incudine (Brescia) –  racconta personaggi e luoghi della Resistenza.  Un viaggio che unisce l’Alta Valle Camonica: infatti si scoprono volti e figure di primo piano della Resistenza da Teresio Olivelli a Raffaele Menici, da don Vittorio Bonomelli a don Carlo Comensoli per arrivare a Lionello Levi Sandri, Ferruccio Lorenzini e Giacomo Cappellini. Poi i luoghi storici della Resistenza, il Mortirolo, ma anche la fuga verso la Svizzera, l’incendio di Cevo e il partigiano morente.

 

Le opere di Edoardo Nonelli racconta quanto è accaduto in questa valle e su queste montagne. Le immagini esposte sono un racconto inedito, inoltre sono esposti i disegni originali delle illustrazione di tre libri dedicati alla Resistenza editi tra lo scorso anno e quest’anno, in particolare “La terza età della Resistenza”;  ”La Resistenza in Vallecamonica” e “La mia avventura – della staffetta delle Fiamme Verdi Salva Gelfi”.

La mostra, allestita dall’Associazione Fiamme Verdi e dal Comune di Incudine con la collaborazione dell’Anpi e della Protezione Civile di Incudine è aperta fino a sabato 30 aprile con i seguenti orari: 10.30-12 e 16.30 – 19. Ingresso libero.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136