Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Formazione professionale, in Valle Camonica iniziativa Bim-Cfp Zanardelli

giovedì, 15 ottobre 2020

Darfo Boario Terme – L’occupazione è uno dei grandi temi della Valle Camonica, di cui un ente locale deve occuparsi, con un occhio di riguardo alle categorie più fragili e che scontano maggiormente le difficoltà del periodo, come le donne e i giovani. Già prima del lockdown, da alcuni incontri che il Bim e la Comunità montana avevano tenuto con l’Upia Vallecamonica, l’associazione che riunione le case di riposo camune, era emersa la grande necessità di figure professionali qualificate che si potessero occupare dell’assistenza agli anziani. Un settore che, con l’invecchiamento della popolazione, è sempre più in espansione.

Cfp Zanardelli - Darfo Boario - GdvPer questo, in collaborazione con il Centro di formazione professionale Cfp Zanardelli, il Bim ha deciso di sostenere economicamente i prossimi due corsi di formazione abilitante alla professione di ausiliario socio assistenziale (asa). Con uno stanziamento di 25 mila euro saranno abbattuti in parte i costi di iscrizione dei circa 28 partecipanti dell’edizione in partenza il 26 ottobre e di quella al via nei primi mesi del 2021. In questo modo si favorirà la partecipazione dei corsisti – per la maggior parte donne – che al termine del percorso saranno impiegati anche nelle Rsa valligiane.

Abbiamo deciso di iniziare a sostenere questi progetti – spiega il consigliere di amministrazione del Bim Daniela Longhiperché danno opportunità professionalizzanti alle persone più fragili. Da un confronto con il territorio abbiamo rilevato che c’è grande necessità di questi interventi formativi. Lo scorso anno, il 90 per cento dei partecipanti ha trovato lavoro in Valle e il resto fuori Valle ma per esigenze di vita personali. Continueremo a sostenere iniziative professionalizzanti che formano figure di cui in Valcamonica c’è una reale necessità, soprattutto perché creano posti di lavoro a breve termine”.

IL CORSO A EDOLO
Il corso di ottobre si svolgerà al Cfp di Edolo e durerà ottocento ore, di cui 450 in aula-esercitazioni e 350 di tirocinio nelle case di riposo o nei servizi socio educativi camuni. Le lezioni si terranno dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 21 sino a giugno 2021: il costo è di 1.700 euro e una parte della quota, come detto, sarà coperta dal contributo di Bim e Comunità montana (l’Unione Orobie bresciane e il Comune di Incudine integreranno ulteriormente per i propri residenti). Per iscrizioni (età minima 18 anni e possesso del diploma di licenza media inferiore) visitare il sito www.cfpzanardelli.it o telefonare allo 0364-71256.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136