QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Europa: il presidente Mottinelli incontra l’onorevole Pittella

venerdì, 3 marzo 2017

Bruxelles – Un incontro molto interessante per discutere temi di carattere europeo quello che si è svolto a Roma tra il Presidente della Provincia di Brescia, Pier Luigi Mottinelli, e l’Onorevole Gianni Pittella, Presidente del Gruppo dell’Alleanza progressista di Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo.

iSi è discusso in primis della strategia macro-regionale alpina EUSALP per rafforzare la sinergia tra le montagne e le aree metropolitane della regione in chiave di innovazione, sostenibilità ed inclusione, sui bisogni specifici delle comunità della valli alpine e su come queste possano interagire rispetto alle politiche di sviluppo dell’Unione europea.

“L’idea è quella di valorizzare le specificità delle comunità alpine – ha precisato Mottinelli - e assicurare una crescita sostenibile, promuovendo la piena occupazione nel rispetto della protezione ambientale”.

Un secondo argomento di confronto è stato quello della valorizzazione e formazione dei giovani rispetto ai valori dell’Unione europea, promuovendo iniziative che consentano non solo di portare a conoscenza le politiche di sviluppo europee, ma anche di creare nuove figure con competenze specifiche nei settori dello sviluppo economico, tutela ambientale e paesaggistica, contrasto ai cambiamenti climatici e sviluppo sostenibile, valorizzazione del patrimonio culturale e digitalizzazione.

“La mobilità giovanile – ha concluso il Presidente Mottinelli - rientra tra i valori dell’Unione Europea e alla luce delle ultime iniziative, quale il Servizio Volontario Europeo, il ruolo delle istituzioni locali, quali attori strategici per l’investimento di risorse a sostegno della qualificazione professionale, diventa sempre più necessario per rilanciare la competitività dei territori in ottica europea, rafforzando il sentimento di appartenenza al processo di integrazione europeo”.

Per la valorizzazione dell’esperienza per quanto concerne i servizi di area vasta (SEAV) è in fase di stesura un Protocollo che sarà siglato da ANCI, Sistema delle Province Lombarde, Tecla e Regione Lombardia.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136