Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Esine, caso tempio crematorio: domani le dimissioni del Consiglio comunale

martedì, 20 ottobre 2015

Esine – Domani l’ultimo atto del Consiglio comunale, con le dimissioni in massa. La Giunta di Esine (Brescia) si è dimessa martedì scorso, mentre i consiglieri attenderanno l’assemblea in programma domani sera per presentare le loro dimissioni.

Le divergenze con il sindaco Fiorino Fenini è sulla questione tempio crematorio. Una situazione che si trascinava da tempo, con il progetto di realizzazione dell’impianto che ha scatenato le reazioni e dimissioni a catena.

I dimissionari precisano di non essere favorevoli né contrari all’opera, ma sostengono dFenini Fiorino 1i non avere avuto modo di approfondire l’impostazione del percorso che ha portato al sì della Regione, in quanto non c’è stato dibattito all’interno dell’amministrazione, ma il sindaco avrebbe agito da solo. Il primo cittadino ribatte: “Gli atti sono pubblici e le delibere le hanno approvate anche loro”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136