Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Esine, Andos Valle Camonica ha donato la “Tomosintesi” all’ospedale

venerdì, 17 febbraio 2017

Esine – Con una semplice cerimonia – alla presenza del direttore generale dell’ASST Valle Camonica, Raffaello Stradoni, dei dirigenti della sanità camuna, del consigliere regionale Donatella Martinazzoli e del presidente della Comunità Montana Valle Camonica Oliviero Valzelli, è stata  inaugurata oggi nel reparto di Radiologia dell’ospedale di Esine, la “Tomosintesi”, moderno sistema per la diagnosi del tumore al seno.esine

Grazie alla campagna diffusa di sensibilizzazione ed all’attività di raccolta, l’Andos Vallecamonica-Sebino, presieduta da Fulvia Glisenti, ha donato la “Tomosintesi” all’ospedale di Esine che consente di scoprire tumori al seno difficilmente diagnosticabili con altre metodiche non invasive.

Ora la filiera camuna della senologia è pressoché completa e all’avanguardia: la “Tomosintesi” è stata installata sul moderno mammografo digitale in dotazione all’ospedale e sarà a disposizione per controlli di tutte le donne. La nuova strumentazione è stata donata in memoria di Silvana Vielmi di Astrio e rappresenta la migliore offerta diagnostica moderna.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136