Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Edolo: l’Asl punta a rilanciare il presidio ospedaliero. Potenziati ortopedia e Pronto soccorso

lunedì, 16 febbraio 2015

Edolo – Il piano dell’Asl Vallecamonica e Sebino prevede il potenziamento dei poliambulatori e dell’attività di base nei presidi e ospedali. Nel caso di Edolo verranno potenziati alcuni servizi, in particolare l’attivazione del servizio di neuropsichiatria per infanzia e l’adolescenza, che vedrà il coinvolgimento, anche con un contributo, del Comune.

Nell’ambulatorio ci Ospedale di Edolosaranno anche il logopedista e lo psicologo. Sarà inoltre valorizzata l’ortopedia, un punto di riferimento per l’intera Lombardia e con un’attività di livello primario per le valli. Oltre al reparto di emergenza – quello dei traumi e degli interventi chirurgici – sarà attivato un servizio per la cura dei pazienti sub acuti e di cura.

Infine non sarà ridotta l’attività di emergenza-urgenza e del Pronto Soccorso. L‘Asl intende anche concludere l’iter per le autorizzazioni relative alle elisuperficie per il volo notturno dell’eliambulanza. L’appalto delle opere e l’attivazione del servizio notturno dovrebbe concludersi entro la primavera.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136