Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Edolo, la V^ delegazione del Soccorso Alpino ha ricordato Edoardo Tevini Rainer

lunedì, 5 giugno 2017

Edolo - Il Soccorso Alpino ha ricordato Edoardo Tevini Rainer, il pioniere del soccorso alpino bresciano. La sede della V delegazione bresciana del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) di Edolo (Brescia) è intitolata a Rainer. Nato il 9 febbraio 1950 a Edolo, ha frequentato la scuola del Soccorso Alpino di Solda e introdotto nuove tecniche nella ricerca delle persone scomparse e sotto slavine con i cani da valanga. E’ scomparso 20 anni fa in un incidente sul lavoro. Edolo contro operativo Rainer

Ieri alla presenza dei tecnici della V delegazione, delle forze dell’ordine, in primis carabinieri, Guardia di Finanza, polizia locale e vigili del fuoco del distaccamento di Edolo, degli amministratori locali e di tanti amici che l’hanno conosciuto, si è tenuta la cerimonia in ricordo di  ”Rainer”.

Edolo

A far gli onori di casa il capo stazione del CNSAS, Paolo Porlotti, quindi è stata celebrata la messa e al termine gli interventi delle autorità e di esponenti del Soccorso Alpino che hanno ricordato la figura di  Edoardo Tevini Rainer. La cerimonia si è conclusa con un momento conviviale.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136