Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Edolo: i tesori camuni svelati dagli studenti di 4^ T del Meneghini

martedì, 19 marzo 2019

Edolo – “Alla ricerca dei tesori nascosti della Valle Camonica”, si è concluso ieri il lavoro svolto dalla classe 4^ Tecnico Turismo dell’IIS “Meneghini” di Edolo (Brescia) nella settimana dell’amministrazione aperta. Il dirigente scolastico, professoressa Raffaella Zanardini, ha sostenuto e caldeggiato la candidatura al percorso ASOC (A Scuola di Open Coesione) ed espresso piena soddisfazione “per il lavoro fin qui svolto con una metodologia didattica innovativa, incisiva, che porta gli studenti a conoscere il territorio in cui vivono con un percorso di crescita che promuove la partecipazione attiva alla vita sociale”.

AEdolo Meneghini 1ll’evento organizzato dalla classe 4^ dell’indirizzo turistico del Meneghini, intitolato “Alla ricerca dei tesori nascosti della Valle Camonica” tenutosi ieri pomeriggio nell’aula magna, hanno partecipato diverse classi dell’istituto che hanno avuto la possibilità di conoscere gli interventi svolti sul territorio a scopi turistici, grazie a dei finanziamenti pubblici. La classe protagonista li sta monitorando da diversi mesi come conseguenza della partecipazione al progetto ASOC (A Scuola di Open Coesione) ed ha ricevuto anche la massima collaborazione dei docenti.

Edolo Meneghini 4 TL’incontro si è aperto con l’introduzione da parte del professor Berardo Branella che ha portato il saluto della dirigente scolastica, professoressa Raffaella Zanardini, impossibilitata a partecipare per motivi istituzionali e ha spiegato la funzione di ASOC, quindi l’intervento della tutor dei ragazzi partecipanti al progetto, professoressa Chiara Carleschi, e della dottoressa Sabrina Gasparini, di Europe Direct Lombardia, ente che collabora e supporta l’istituto Meneghini nella realizzazione del progetto.

Meneghini 4 T

Inoltre è proseguito con la project manager Linda Martinotta che ha illustrato le varie tappe di monitoraggio civico che sono state svolte limitatamente al progetto scelto “Lungo i crinali: percorsi tra natura e cultura per lo sviluppo della Valle Camonica”.

La ricerca è stata condotta dalla head of research che ha trattato gli interventi effettuati dal Comune di Ono San Pietro nel campo della cultura del turismo, che sono poi stati approfonditi dal sindaco di Ono San Pietro, la professoressa Elena Broggi. Nel corso del pomeriggio la classe 4^ ha presentato i ruoli che ognuno ricopre all’interno del progetto, spiegando cosa effettivamente è stato fatto durante le ore dedicate a questa attività.

Edolo Meneghini - 4 T -

Successivamente sono stati fatti degli altri interventi da parte degli ospiti tra cui: il responsabile Unità Operativa Cultura e valorizzazione del territorio della Comunità Montana Valle Camonica, dottor Sergio Cotti Piccinelli. Il convegno si è concluso con l’intervento della project manager che ha spiegato l’influenza di questo progetto sulla classe.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136