Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Edolo, Giornata della Memoria: serata con testimonianze su Frizza

venerdì, 26 gennaio 2018

Edolo – Giornata della Memoria, serata a Edolo (Brescia) per presentare “Nella terra delle rape” il libro con le testimonianze di Arturo Frizza. L’appuntamento è in programma questa sera (venerdì 26 gennaio) alle 20.30 nella sala della biblioteca civica “L. Chiesa” di via Porro a Edolo. L’iniziativa è promossa da Comune di Edolo e Circolo culturale “G. Ghislandi”, in collaborazione con la biblioteca civica “L. Chiesa”, la Fondazione delle Comunità Bresciana e gli Istituti Scolastici di Edolo in occasione della Giornata della Memoria.Arturo Fruizza - Edolo

Il programma della serata vedrà gli interventi del sindaco di Edolo, Luca Masneri, del consigliere delegato alla cultura Siro Casatti, e della dirigente dell’Istituto Comprensivo di Edolo, Raffaella Zanardini, quindi l’intervento di Giancarlo Maculotti, presidente del circolo culturale “Ghislandi”, le testimonianze di Marilena e Anna Maria Frizza e l’intervento di Mimmo Franzinelli.

Durante la serata sarà presentata la straordinaria esperienza dell’alpino camuno Arturo Frizza (nella foto), nato a Edolo nel 1914 e morto nel 2009, con i racconti dell’attività di tipografo a Milano, quindi la prigionia, in particolare l’internamento nella terra ostile del Reich e la raccolta delle rape tra i rifiuti. Da qui il titolo dei due volumi pubblicati dal circolo culturale “Ghislandi” con il sostegno della Fondazione della Comunità Bresciana.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136