QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Edolo: le famiglie bocciano la settimana corta all’Istituto Comprensivo. L’esito del “referendum”

lunedì, 20 febbraio 2017

Edolo – Bocciata la settimana corta all’Istituto Comprensivo di Edolo: 203 famiglie si sono espresse a favore dell’orario normale dal lunedì al sabato e 188 per la settimana corta. A Sonico invece 42 per la settimana corta e 50 per l’orario normale. Lo scorso autunno un gruppo di genitori di alunni dell’istituto comprensivo di Edolo aveva avanzato la richiesta di un referendum consultivo, sull’ipotesi della settimana corta, quindi dagli attuali 6 giorni di scuola a 5.

La proposta per i 220 bambini della Primaria e 110 ragazzi delle Medie era passare dall’attuale orario (dalle 8 alle 13 dal lunedì al sabato), a cinque giorni, dal lunedì al sabato dalle 8 alle 13, con due rientri pomeridiani. Su questa proposta il consiglio d’Istituto ha indetto il referendum tra i genitori, che hanno avuto la possibilità nell’ultima settimana di esprimere il loro gradimento per l’uno o l’altra ipotesi. Oggi lo scrutinio con la maggioranza delle famiglie che hanno optato per la settimana normale, dal lunedì al sabato. (Nella foto un momento del recente incontro con esperti della Coldiretti e gli studenti di Edolo)edolo scuola 20

Come istituto – spiega la professoressa Emanuela Morattisiamo attenti alla promozione delle formazione integrale dell’alunno, ovvero permettere all’alunno di acquisire le competenze chiave di base. Inoltre l’istituto organizza le attività curricolari ed extracurricolari progettate nel Piano triennale di offerta formativa“.  Dopo l’esito del referendum toccherà ora al Consiglio d’istituto, che l’ha indetto il 14 dicembre scorso, prendere una decisione definitiva, anche se l’esito dopo i risultati odierni sembra scontato.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136