Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Cividate Camuno: donna incinta picchiata vicino alla stazione. Ricoverata all’ospedale di Esine

mercoledì, 30 marzo 2016

Cividate Camuno – L’episodio accaduto nelle notte vicino alla stazione di Cividate Camuno (Brescia) è al vaglio degli inquirenti. Una donna di 29 anni è stata presa a calci e pugni da un uomo. La richiesta d’intervento al 112 NUE è giunta poco dopo l’1 e sul posto, oltre ai carabinieri, è giunta l’ambulanza della Camunia Soccorso dalla sede di Darfo Boario Terme.  La giovane – incinta – è stata trasportata all’ospedale di Esine, ricoverata all’1,37 e sottoposta ad accertamenti medici.

Camunia Soccorso


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136