Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Cimbergo: sindaco, 2 tecnici e 7 imprenditori indagati per gli appalti

martedì, 9 ottobre 2018

Cimbergo – Un altro Comune della Valle Camonica, Cimbergo, è finito nel mirino degli inquirenti per delle gare d’appalto. Il sindaco di Cimbergo (Brescia), Gianbettino Polonioli, un consigliere comunale, un tecnico comunale e 7 imprenditori sono indagati per turbativa d’asta in concorso.

tribunale Brescia

L’inchiesta, condotta dalla Procura di Brescia con il sostituto procuratore Ambrogio Cassiani è legata all’appalto dei lavori di un’opera per il dissesto idrogeologico di un torrente, per circa 150mila euro, e per la riqualificazione energetica dell’edificio comunale, attorno ai 200mila euro.

L’indagine è sono all’inizio e punta – come negli altri Comuni finiti sotto la lente di osservazione della Procura di Brescia – a fare chiarezza sulla modalità utilizzate negli appalti. Sono coinvolte alcune delle aziende già finite sotto indagine per altri appalti.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136