Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Cevo: sassi sulla Provinciale 6, strada chiusa

giovedì, 28 dicembre 2017

Cevo – Nella notte è stata chiusa la strada provinciale 6, in località Fobbio sopra l’abitato di Andrista di Cevo (Brescia) per caduta massi. La frana è caduta intorno alle 21.30 di ieri. Sul posto sono giunti i carabinieri di Cevo con il Maresciallo Maggiore Brunello Bacco, il sindaco di Cevo, Silvio Citroni, con la Protezione civile e i cantonieri della Provincia di Brescia. La pattuglia di carabinieri ha vigilato per tutta la notte, a garanzia della sicurezza. In giornata ci sarà un sopralluogo del geologo per decidere eventuale riapertura e lavori. La strada provinciale 6 tra Cedegolo e Cevo è interrotta. Dopo il sopralluogo nella mattinata odierna, le condizioni di sicurezza non sono ravvisate per numerosi sassi presenti a bordo strada con pericolo di scariche: la strada resta chiusa, la situazione sarà valutata nuovamente nei prossimi giorni.

Cevo sassi

Con l’elicottero saranno “bombardati” i cumuli di neve sulla strada del Gaver e in località Bazena, chiusa per qualche ora dopo le abbondanti nevicate degli ultimi due giorni che hanno fatto scattare l’allarme per la sicurezza. Il pericolo valanghe è marcato, ma nella giornata odierna le condizioni sono migliorate con la seguente riapertura della strada fino a Bazena.

Smottamento anche a Cerete (Bergamo) sulla Sp57, vigili del fuoco al lavoro per caduta piante nei pressi della linea elettrica alla Presolana. Le altre strade sono percorribili.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136