Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Capodanno: Pontedilegno-Tonale, Val di Sole e Valle Camonica nel racconto di Linea Bianca

lunedì, 1 gennaio 2018

Passo Tonale – Linea Bianca, il programma settimanale di Rai 1 dedicato alla montagna, ha dedicato la puntata odierna a Pontedilegno-Tonale. La trasmissione condotta da Massimiliano Ossini ha documentato i luoghi, gli sport e le tipicità del comprensorio con uno sguardo su Val di Sole e Valle Camonica.

lineaAffiancato nella conduzione da Lino Zani e Giulia Capocchi, nel corso della puntata è stato raggiunto sulle piste da Claudia Andreatti (Miss Italia 2006) e da Elena Ballerini, inviate di Mezzogiorno in famiglia nel weekend di Rai 2, che si sono cimentate in sci e snowbike con Giacomo Manganoni.

Spazio al comprensorio Pontedilegno-Tonale – con l’intervento del vicepresidente del Consorzio, Michele Bertolini – alle piste del Presena e ai maestri di sci. Tipicità del comprensorio tra gastronomia, con lo chef Marco Bezzi, e gli artigiani di Ponte di Legno, Antonio e Pietro Sandrini. Proprio la storia di Ponte di Legno è stata ripercorsa insieme alla giornalista di Rai Tre, Daniela Cuzzolin, prima di una panoramica generale sullo stato dell’arte della montagna tra economia (con Gianluca Gregori) e situazione dei ghiacciai col glaciologo biologo Cristiano Vernesi.

ossiniSpazio anche al Parco Naquane di incisioni rupestri di Capo di Ponte in Valle Camonica con l’intervento del viticoltore Sandro Sorteni mentre in Alta Val di Sole scialpinismo e attività delle Truppe Alpine sono state trattate da Antonio Scarano - brigata alpina Julia – e Davide Magnini, ora in squadra sportiva esercito Senior, prima dell’approfondimento al Forte Strino con Daniele Bertolini, storico.

Oltre allo sci, gli argomenti che sono stati trattati sono stati dunque la tradizione dell’artigianato ligneo con gli scultori Antonio e Pietro Sandrini di Ponte di Legno, i prodotti e piatti tipici a base di castagna con Marco Bezzi chef del ristorante San Marco di Ponte di Legno e presidente del Consorzio della castagna di Valle Camonica, i suggestivi forti militari della prima Guerra mondiale e naturalmente i bellissimi panorami con il monte Adamello che domina su tutto.

Sul ghiacciaio Presena, la fiaccolata dei maestri di sci delle scuole Pontedilegno-Tonale e Tonale-Presena ha chiuso in bellezza il 2017 ed il rifugio Capanna Presena è diventato il set del pranzo del primo dell’anno, con Massimiliano Ossini, Giulia Capocchi e Lino Zani che hanno festeggiato insieme ad una famiglia locale, la famiglia Panizza di Vermiglio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136