Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Bienno: l’Unimont di Edolo ha consegnato 10 borse di studio a laureati su tutela ambiente e montagna

giovedì, 24 dicembre 2015

Bienno – L’Unimont di Edolo, presso l’Eremo dei Santi Pietro e Paolo di Bienno (Brescia), ha consegnato le 10 borse di studio del valore di 500 euro, messe a disposizione da UBI Banca di Valle Camonica.premiati Unimont 1

Le borse sono andate a 10 Dottori in Valorizzazione e Tutela dell’Ambiente e del Territorio Montano per aver redatto una tesi di laurea triennale su tematiche riguardanti il territorio della Valle Camonica o ambienti montani lombardi, attinenti alla gestione del bosco, alla filiera legno, alla qualità del legname, al turismo e alla fauna.

Questi i lavori più meritevoli:

“Modelli di gestione forestali applicati alla tutela e alla valorizzazione di ambiti di particolare pregio botanico: il caso del Gaver” – Dott. Giuseppe Albanese
“L’oasi di protezione faunistica del Baremone: analisi e sviluppi” – Dott.ssa Chiara Belleri
“Indagine sulla consistenza dei castagneti da frutto in Valle Camonica: progetto pilota nei comuni di Esine, Paspardo e Sonico” – Dott. Giacomo Calzoni
“Monitoraggio dello stambecco (Capra ibex ibex) nel Parco dell’Adamello” – Dott. Davide Ferrero
“La gestione forestale dei boschi camuni: modelli a confronto” – Dott. Alessandro Maria Ghidoni
“Tartuficoltura nella bergamasca. Caratteristiche, metodi e produzioni di un impianto coltivato a tuber aestivum” – Dott. Danilo Ghilardi
“Le imprese di prima trasformazione del legname in provincia di Bergamo e di Sondrio: analisi e confronti” – Dott. Giulio Lazzarini
“Prime indagini sui boschi di neoformazione del bacino idrografico superiore del fiume Oglio. Dinamiche evolutive e studi di caso” – Dott. Marco Monopoli
“La certificazione forestale della Foresta Gardesana Occidentale e la Valle di Vesta” – Dott. Marco Sberna
“Lo stambecco e le attività antropiche nel Parco dell’Adamello” – Dott.ssa Valeria Volonterio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136