Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Berzo Demo, bonifica ex area industriale: il sindaco scrive a Regione e Prefetto

martedì, 28 gennaio 2014

Berzo Demo – Un piccolo Comune lasciato solo a bonificare un’area industriale di rilievo a livello provinciale e regionale. Così il primo cittadino di  Berzo Demo, Corrado Scolari, ha preso carta e penna e scritto ai consiglieri regionali, al Prefetto di Brescia e al Presidente della Repubblica per chiedere un tempestivo intervento nella questione ambientale della zona Forno Allione dove c’è l’ex Selca.

Berzo Demo 1

“Il Comune – si legge nella missiva del sindaco – ha terminato i lavori di messa in sicurezza di alcune discariche di rifiuti industriali che non erano state bonificate dopo la chiusura delle attività degli stabilimenti Union Carbide. I costi sono stati sostenuti interamente dalla società”. Purtroppo il piccolo Comune è lasciato solo, così Corrado Scolari chiede l’intervento di Regione Lombardia che può avvalersi dell’Agenzia Regionale ARPA o della Provincia di Brescia per la realizzazione degli interventi  necessari alla messa in sicurezza del sito da un punto di vista ambientale. Insomma va effettuata la bonifica dell’area in tempi rapidi e non con i soldi della collettività o del piccolo Comune di Berzo, bensì di chi ha innescato quella situazione. La parola passa ora a Regione e Prefettura.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136