Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


850mila euro per il comprensorio sciistico Aprica-Corteno: interventi e investimenti

mercoledì, 17 gennaio 2018

Corteno Golgi – “Con questi provvedimenti Regione Lombardia dimostra grande attenzione allo sviluppo del comprensorio sciistico di ‘Aprica-Corteno’, a cavallo tra le provincia di Brescia e di Sondrio”. paroloA dichiararlo e’ Ugo Parolo, sottosegretario alla Presidenza di Regione Lombardia con delega alle Politiche per la montagna, commentando l’approvazione, durante la seduta di Giunta odierna, di due importanti atti a favore dei due Comuni: un protocollo di studio per supportare la tematica dell’innevamento e l’adesione all’Accordo di programma finalizzato alla realizzazione del ‘Centro servizi Baradello’ nel Comune di Corteno Golgi (Brescia).

SVILUPPO ECONOMICO DEL COMPRENSORIO
“Oggi – spiega Parolo – sono state approvate due deliberazioni che interessano i territori di Aprica (Sondrio) e di Corteno Golgi (Brescia): la prima riguarda il supporto di Regione Lombardia alla realizzazione di uno studio di fattibilita’ con l’obiettivo di risolvere il problema dell’innevamento sulle piste da sci, avviando una fase di studio per verificare le modalita’ piu’ opportune per la risoluzione della criticita’ e prospettando uno scenario di sviluppo in attuazione della legge regionale 40/2017, recentemente approvata, sugli impianti di risalita, definendo azioni integrate di sostegno per il comprensorio sciistico”.

SUPPORTO AGLI INVESTIMENTI DEL TERRITORIO
“La seconda deliberazione – prosegue Parolo – e’ relativa all’adesione alla proposta di Accordo di programma promosso dal Comune di Corteno Golgi (Brescia) per la realizzazione di un Centro servizi presso il Baradello, a supporto allo sviluppo turistico ed economico del comprensorio Aprica-Corteno, attraverso una compartecipazione della Regione Lombardia di circa 850.000 euro”.

SOSTEGNO AGLI ENTI LOCALI
“Regione Lombardia – conclude il sottosegretario – anche grazie alla nuova legge sugli impianti di risalita, intende dimostrare grande attenzione ai territori montani, cercando di supportare gli enti locali sia nella fase di pianificazione e di studio che nella fase di realizzazione degli investimenti necessari al rilancio delle localita’ turistiche”.

PAROLINI: NON SOLO PROMOZIONE TURISTICA
“Questi provvedimenti – ha sottolineato l’assessore allo Sviluppo economico Mauro Parolini – non costituiscono solo un’occasione concreta per valorizzare l’offerta turistica ed aumentare l’attrattivita’ di uno dei comprensori piu’ importanti dell’arco alpino lombardo, ma rappresentano anche la grande attenzione che Regione Lombardia ha dedicato durate questa legislatura al turismo. Un impegno – ha concluso – che abbiamo portato avanti in modo integrato e sempre insieme al territorio, coinvolgendo istituzioni e operatori, in modo da valorizzare realmente le potenzialita’ delle destinazioni turistiche senza disperdere energie”.

FANETTI: “IMPORTANTI PROVVEDIMENTI A FAVORE DEL COMPRENSORIO SCIISTICO CORTENO-APRICA”

La giunta regionale ha approvato, nella seduta odierna, due importanti provvedimenti riguardanti lo sviluppo del comprensorio sciistico Corteno-Aprica. ”Ringrazio innanzitutto il Sottosegretario Ugo Parolo – commenta il Consigliere regionale Fabio Fanetti – perchè ancora una volta dimostra una grande attenzione per la montagna ed il suo sviluppo”.

“Oggi con questi importanti provvedimenti Regione Lombardia contribuisce in modo deciso allo sviluppo del comprensorio sciistico e di tutto il territorio”. Gli atti approvati interessano i Comuni di Corteno Golgi (Brescia) ed Aprica (Sondrio) e riguardano due importanti aspetti. Il primo definisce il supporto di Regione Lombardia al fine di effettuare uno studio di fattibilità per risolvere il problema dell’innevamento sulle piste da sci, per valutare le criticità e definire azioni di sostegno e sviluppo. La seconda approva l’adesione ad un accordo di programma finalizzato alla realizzazione del “Centro servizi Baradello” nel Comune di Corteno Golgi (Brescia), centro che contribuirà ad integrare servizi fondamentali per tutto il comprensorio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136