Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Darfo Boario: inaugurato il Parco della Sicurezza Stradale

venerdì, 22 marzo 2019

Darfo Boario Terme – Il Parco della Sicurezza Stradale, realizzato accanto all’istituto alberghiero “Putelli” di Darfo Boario (Brescia) è realtà. Un’opera importante per gli studenti che ora avranno la possibilità di cimentarsi nelle prime esperienze di guida e conoscere le norme del codice della strada.

Parco sicurezza Darfo Boario 02

E’ stato inaugurato ieri il Parco della Sicurezza Stradale all’esterno del “Putelli“, in occasione del 50esimo anniversario di fondazione dell’istituto.

Parco sicurezza Darfo Boario 01

Alla cerimonia erano presenti le autorità, in particolare il dirigente scolastico professor Antonino Floridia, il dirigente dell’UST della provincia di Brescia, Giuseppe Bonelli, e il dirigente dell’UST della provinncia di Sondrio, Fabio Molinari, il sindaco di Darfo Boario, Ezio Mondini, l’assessore della Comunità Montana Valle Camonica, Simona Ferrari, il parroco di Corna e Bessimo, don Emanuele Mariolini, quindi il comandante della Polizia Stradale di Darfo Boario, Pierangelo Mensi, il sovrintendente capo Cristian Scalvinoni, il comandante dei carabinieri della Compagnia di Breno, capitano Filiberto Rosano, il comandante della stazione carabinieri di Darfo Boario, maresciallo capo Alfonso Guariglia, il comandante dei vigili del fuoco di Darfo Boario, Antonio Genito, quindi amministratori, rappresentanti di associazioni, docenti e studenti.

Parco sicurezza Darfo Boario 03

Il dirigente scolastico professor Antonino Floridia e il professor Umberto Monopoli hanno illustrato l’idea e la realizzazione del parco come progetto di “educazione stradale, mentre gli studenti hanno posto l’accento sull”importanza dell’opera. Al termine della cerimonia sono stati gli studenti del “Putelli” a tagliare il nastro del parco della sicurezza stradale.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136