QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Vermiglio, tragedia in Val di Strino: scivola in un dirupo e muore Mario Bertolini

sabato, 17 dicembre 2016

Vermiglio – Il paese dell’Alta Val di Sole è sconvolto dalla tragedia che ha colpito la famiglia Bertolini. Infatti è morto Mario Bertolini, 55enne, sposato con due figli. Era uscito ieri per far legna e ha raggiunto la Val di Strino, tra Vermiglio e il Passo Tonale.  Quando si è fatto buio non è tornato a casa e la moglie Antonella si è allarmata ed ha chiesto l’intervento del 118 Trentino Emergenza.

La zona boschiva molto ripida, è stata battuta dai vigili del fuoco volontari e dal soccorso alpino dell’Alta Val di Sole che hanno perlustrato la Val di Strino e trovato privo di vita in fondo a un dirupo. Secondo quanto ricostruito da vigili del fuoco, soccorso alpino e carabinieri, il 55enne era uscito con l’intenzione di tagliare legna, ma è stato tradito dal terreno ghiacciato ed è scivolato per una ventina di metri.

mario-bertolini

L’intero paese, il sindaco Anna Panizza e il parroco don Enrico Pret, sono stati tra i primi a raggiungere l’abitazione di Mario Bertolini e portare il proprio sostegno alla moglie Antonella. Mario Bertolini lavorava anche per la cooperativa Azione 19 ed era molto conosciuto in paese. I figli, 22 e 24 anni, che risiedono a Edolo (Brescia) e a Roma, sono stati avvisati nella tarda serata di ieri e nella notte hanno raggiunto Vermiglio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136