QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Val di Sole, Mondiale MTB: definiti tracciati, gare ed eventi. Intervista a Sergio Battistini

giovedì, 11 agosto 2016

Commezzadura – Il grande appuntamento con il Mondiale MTB si avvicina e la Val di Sole torna ad essere palcoscenico iridato. Tra fine agosto e domenica 11 settembre si svolgeranno le gare dei Campionati Mondiali di Mountain Bike UCI dedicati alle discipline Downhill, Trials e Four-Cross per le Elite e le discipline Cross Country e Downhill per i Master.  Un settembre di adrenalina e spettacolo targato Val di Sole dove vedremo sfidarsi i migliori riders al mondo.

Mtb val di sole  corse01

Sull’organizzazione del Campionato Mondiale che porterà in Val di Sole circa 30mila appassionati provenienti da tutto il mondo abbiamo intervistato Sergio Battistini, direttore generale del Comitato Organizzatore dei Campionati Mondiali 2016.

Come vi state preparando al grande evento di fine agosto-inizio settembre?

“Siamo in piena attività, dopo aver presentato l’evento sulle migliori piazze internazionali, abbiamo allestito i tracciati e i riders li stanno provando in questi giorni. La macchina organizzativa è in piena attività e ritengo che daremo grandi soddisfazioni al pubblico che assisterà alle gare”.

Le diverse gare come sono state suddivise?

“Due sono le location: la prima è Vermiglio con il Campionato Mondiale Master che si svolgerà dal 29 agosto al 3 settembre e il secondo dal 4 all’11 settembre con le gare di Downhill, Trial e Four-Cross a Daolasa di Commezzadura, dove ci sarà il gran finale. I campi gara sono già stati allestiti e particolare sarà quello ai Laghetti di Vermiglio dove gareggeranno i Master. Gli iscritti alle diverse classi dei Master sono poco più di 600″.

L’attesa è grande e va oltre i confini della Val di Sole?

“Certamente: è il quarto Mondiale che si svolge in Italia, il primo è avvenuto al Ciocco nel 1991, quindi a Livigno nel 2005, poi nel 2008 e quest’anno in Val di Sole. La competizione iridata ha trovato casa in Val di Sole e la risposta degli appassionati non si farà attendere, visto che nell’arco delle due settimane abbiamo previsto 30 mila presenze”.

E a livello organizzativo?

“Abbiamo accreditato 400 volontari, di cui 100 provengono da fuori Trentino e ciò significa che l’evento fa da richiamo e offre opportunità anche fuori dai confini della Val di Sole e del Trentino. Anche questo è un segnale che la MTB, nelle sue differenti discipline, sta crescendo a livello nazionale come interesse”.

Qualche numero?

“In Val di Sole ci sono 300 chilometri a disposizione di trails, con possibilità di utilizzo degli impianti di risalita, quindi un bike park al Passo Tonale, downhill race tracks a Commezzadura, 36 chilometri di pista ciclabile con possibilità di rientro in Treno, rete di bici bus (carrello 40 posti) per salire in quota senza fatica, varie scuole bike”.

La prima gara quando sarà e dove?

“Il primo appuntamento sarà domenica 28 agosto con l’emozionante gara ‘Val di Sole Marathon’ in programma a Malé (Trento) che da gara Regionale è diventata Nazionale con oltre 600 iscritti. I bikers si sfideranno su due percorsi: uno corto di 40 chilometri con dislivello di 1500 metri e l’altro lungo di 65 chilometri con 2700 metri di dislivello. I corridori potranno esprimere al 100% le loro doti tecniche. Altro ingrediente speciale di questa Marathon è il territorio stupendo del Parco Nazionale Adamello Brenta dove insiste il percorso, che il prossimo anno sarà sede del Campionato Italiano”.

Eventi collaterali?

“Gli appassionati che raggiungeranno la Val di Sole per le gare avranno un ricco programma di manifestazioni che terranno banco nelle serate in Val di Sole e avranno solo la difficoltà della scelta. Un cartellone di alto livello farà da cornice all’appuntamento col Mondiale. Saranno due settimane da vivere intensamente nella nostra stupenda valle”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136