QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Val di Sole Marathon: penultima tappa di “Trentino MTB presented by crankbrothers”. Presentazione con percorso e candidati alla vittoria

venerdì, 29 agosto 2014

Malè – Val di Sole Marathon alle porte. A Malè, nella vallata trentina votata alla mountain bike, domenica 31 agosto si celebra la seconda edizione, valida anche come penultima prova del circuito “Trentino MTB presented by crankbrothers”, che anticipa la consueta conclusione di Telve Valsugana con la 3T Bike del 5 ottobre.val di sole marathon

I due tracciati sono stati tirati a lucido, per offrire ai bikers percorsi tecnici con single track da mtb “vera”, sterrati panoramici che entrano nel parco Adamello Brenta e che propongono continui saliscendi con due salite significative.

Quella più intensa è sicuramente l’ascesa che porta al Rifugio Orso Bruno, superando 1200 metri di dislivello su stradine forestali e single tracks per scollinare a 2147 metri di quota. Sarà questo il punto più alto della Val di Sole Marathon, mentre nel finale è inserita una bella discesa tanto da essere cronometrata e che regalerà emozioni indimenticabili ai più arditi, una picchiata da Bolentina a Malè.

Accanto al percorso marathon di 60,8 km e 2700 m. di dislivello c’è la possibilità per i meno allenati di confrontarsi su un percorso “classic” meno impegnativo, con 1500 metri di dislivello e 35 km di lunghezza, ma sicuramente altrettanto spettacolare e affascinante.

La kermesse inizierà già domani, sabato, con la Mini Marathon dedicata ai più giovani, sia tesserati per le categorie FCI da G1 a G6 sia come evento promozionale per mini bikers da 4 a 13 anni. C’è modo di iscriversi (gratuitamente) anche in loco dalle 14.00 alle 15.00 presso la tensostruttura allestita alle scuole elementari di Malè. La manifestazione si svolgerà su un tracciato di 800 metri da ripetersi più volte a seconda della categoria. Domenica mattina scatterà dunque la tappa di Trentino MTB, partenza della Marathon alle 9.30, seguita dalla Classic alle 9.45.

Tanti i potenziali nomi da podio: l’ex iridato marathon Roel Paulissen sarà un osso duro per Tony Longo che punta al bis consecutivo, ma da tenere d’occhio ci sono anche i ragazzi della Silmax con Johannes Schweiggl, Johann Pallhuber e Mattia Longa, senza dimenticare l’inossidabile Marzio Deho e i vari protagonisti del circuito “Trentino MTB presented by crankbrothers” fra cui il neo campione del mondo master Ivan Degasperi, il portacolori del team Todesco che è il leader assoluto di Trentino MTB oltre che capoclassifica degli “scalatori” del circuito. E domenica sarà una gara “tirata” anche al femminile.

C’è la defezione giustificata di Lisa Rabensteiner, che si era già iscritta, convocata per il Campionato del Mondo, così l’attenzione per la gara rosa si concentra sulla britannica Sally Bigham e sulle protagoniste del circuito Trentino MTB, vale a dire Lorena Zocca, Lorenza Menapace, Claudia Paolazzi e Roberta Seneci.

Nell’occasione saliranno in mtb anche i maestri di sci per disputare il loro primo Campionato Italiano, un tocco d’importanza in più che certo non guasta.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136