Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Val di Sole: con la Coppa del Mondo MTB UCI è in arrivo un’estate iridata

mercoledì, 11 aprile 2018

Commezzadura – I migliori biker al mondo si preparano a dare spettacolo in Val di Sole, in un palcoscenico naturale circondato da boschi, montagne e alpeggi. L’unica tappa di Coppa del Mondo MTB UCI organizzata in Italia, a Daolasa di Commezzadura, dal 6 all’8 luglio, sarà un grande evento capace di catalizzare tutta la passione, l’energia e l’adrenalina di chi pratica le discipline del Cross Country, del Four Cross e del Downhill.

Commezzadura MTB 10Molti appassionati sono pronti a fare il tifo per i loro campioni: sono già aperte le prevendite dei biglietti per assistere alle gare, acquistabili online fino al 4 luglio, e successivamente alla biglietteria delle Funivie Folgarida Marilleva a Daolasa.

Quest’anno la sfida si svolge nel mese di luglio, quando i pendii della Val di Sole sono frequentati da appassionati di MTB di ogni livello. Ed è solo il primo di altri grandi eventi che rendono unica l’estate 2018 in questo angolo incontaminato di Alpi.

Si parte con il Campionato del Mondo di Four Cross: 4 atleti per volta che si sfidano, manche dopo manche, su un tracciato di 600 m con salti, ostacoli e paraboliche per emozionanti sorpassi.

Principalmente il sabato è il turno del Downhill, tappa di Coppa del Mondo: adrenalina, discese e pendii assicurati, con un alto tasso di spettacolarità e una velocità che può raggiungere gli 80 km orari. I biker gareggeranno lungo il “black snake”, un tracciato difficile, già teatro di sfide prestigiose: oltre ai Mondiali (2008 e 2016), varie tappe di Coppa del Mondo, Campionati Mondiali Master, Campionati Europei e Campionati Italiani si sono svolti lungo questo spettacolare percorso.

Chiude il weekend il Cross Country, disciplina madre della mountain bike, con partenza di gruppo e un circuito ad anello da ripetere più volte. Quest’ultima competizione presenta una novità di rilievo, introdotta in Coppa del Mondo quest’anno: la starting line, ovvero il gruppo dei primi 16 biker sulla linea di partenza, che verrà stabilita con una gara di Short Track lungo un breve tracciato.

L’accoglienza speciale della Val di Sole, terra genuinamente bike friendly – una qualifica meritata sul campo, avendo organizzato una rete di servizi, ospitalità e trasporti intorno a questo sport, e potendo offrire km di piste da percorrere in un paesaggio unico – accoglie la comunità dei biker in un grande abbraccio fatto anche di eventi collaterali, divertimento e festa. In particolare, le serate di venerdì 6 e sabato 7 luglio saranno all’insegna della musica dal vivo.

Oltre agli atleti in gara, molti amanti della MTB parteciperanno in veste di spettatori. Per assistere alle competizioni ci sono diverse possibilità: venerdì 6 l’ingresso è gratis, mentre è a pagamento sabato 7 e domenica 8. Si può scegliere tra un abbonamento valido per i due giorni o i giornalieri (uno per il Downhill del 7 luglio e uno per il Cross Country dell’8 luglio), che danno diritto anche ai biglietti della funivia nonché all’accesso all’area gare, all’area team, alle tribune e agli eventi collaterali. Acquistando un abbonamento Vip, valido due giorni, si ha diritto inoltre alla zona Vip con catering, alla tribuna e al parcheggio riservati. I bambini fino a 8 anni (fino a 3 anni in zona Vip) non pagano.

Le altre competizioni estive

Appena ripresi da queste emozioni, si ritorna in pista per le altre competizioni internazionali del 2018: l’altro grande culmine agonistico sarà a Vermiglio, il 25 e 26 agosto, con l’UCI TRIALS World Cup, evento iridato che chiude in bellezza la stagione. È la prima volta in assoluto, in Italia, che viene ospitata una tappa di Coppa del Mondo di Trial. Ad accogliere i migliori specialisti mondiali di questa disciplina, il nuovo Bike Park dei Laghetti di San Leonardo di Vermiglio: una location ricca di ostacoli appositamente disegnati per elevare il tasso di spettacolarità e mettere alla prova i campioni.

Ma prima, il 14 e 15 luglio, spazio agli atleti, che saranno impegnati nella Val di Sole Marathon. Due i percorsi disegnati in puro stile Val di Sole – “Race” (37 km) e “World Cup” (75 km) -, con una grande novità: la possibilità di percorrere il tracciato più lungo in modalità staffetta.

Infine, sempre a luglio, merita sicuramente di stare sotto i riflettori la tappa solandra della Bike Transalp, a Pellizzano, una delle più difficili corse a tappe di mountain bike a livello mondiale.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136