QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Pejo: domani l’evento “Trentino Ski Sunrise” e l’escursione in alta quota

venerdì, 13 marzo 2015

Pejo – Ecco l’evento “Trentino Ski Sunrise”. Domani - 14 marzo - a Pejo, nel Parco Nazionale dello Stelvio, si terrà la manifestazione organizzata dalla Trentino Marketing e dall’Apt Val di Sole. Un’alba speciale in quota, con la prima tappa rappresentata da una ricca colazione in un rifugio a base di latte, yogurt, pane fresco, mele, miele, salumi, formaggi, uova, dolci ed altre ricette tradizionali.

Poi tutti in pista, in compagnia dei maestri di sci, approfittando della magia di essere i primi a poter solPejocare le piste ancora immacolate, principalmente con gli sci, ma anche con le simpatiche ciaspole, assieme a guide alpine.

Il programma dell’originale evento prevede il ritrovo alle ore 5.15 a Pejo Fonti presso la partenza della telecabina Tarlenta; seguirà quindi la salita con la telecabina sino al Rifugio Scoiattolo per poter gustare la ricca colazione tipica.

Alle 7  - apertura della funivia Pejo 3000 – salita e quindi emozionante prima discesa accompagnata con i maestri di sci lungo la mitica pista Valle della Mite. Alle 8 partenza invece delle escursioni con le ciaspole con guida alpina. Info e prenotazioni: info@campobase.travel; tel. 0463.970046.

Sempre a Pejo domenica 15 marzo esordisce per gli appassionati scialpinisti: è infatti in programma l’apertura straordinaria anticipata degli impianti e riservata agli amanti degli sci con pelli di foca.

Alle 7 è prevista la corsa speciale della telecabina Pejo Fonti-Tarlenta e poi a seguire della nota funivia da 100 posti PEJO 3000, che in pochi minuti conduce dalla località Tarlenta (metri 2000 di quota) sino ai 3000 metri di altitudine in alta Valle della Mite nel cuore del gruppo dell’Ortles-Cevedale.

L’impianto rappresenta una fondamentale base di partenza per numerose affascinanti escursioni sci alpinistiche nella zona, in particolare l’ascesa al Monte Vioz (3645 metri di quota).

L’apertura anticipata degli impianti per gli sci alpinisti sarà poi proposta ogni sabato ed ogni domenica fino alla fine della stagione invernale.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136