QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Trento, Lauro Tisi nominato da Papa Francesco nuovo arcivescovo. Il saluto del senatore Panizza (PATT) e di Rossi

mercoledì, 10 febbraio 2016

Trento – Lauro Tisi è il nuovo arcivescovo di Trento. L’annuncio è stato dato in mattinata da Papa Francesco e comunicato dal vescovo uscente Luigi Bressan. Lauro Tisi è attualmente vicario generale dell’arcidiocesi trentina, ha 54 anni ed è stato ordinato sacerdote nel 1987. Il nuovo arciviescovo è nativo di Giustino, paese della Val Rendena.

lauro-tisi 1

Classe 1962, Lauro Tisi (nella foto) è nativo di Giustino. Ordinato sacerdote nel 1987, dopo una breve esperienza in qualità di vicario parrocchiale a Levico, dal 1988 al 1995 è stato vice-rettore in Seminario. Negli ultimi 12 anni ne è stato padre spirituale, incaricato in particolare (dal 2001) per i sacerdoti giovani. Nel 2007 l’arcivescovo di Trento Luigi Bressan nomina don Lauro Tisi, che col nuovo incarico diventa monsignore, vicario generale della Diocesi di Trento. Subentra a monsignor Giuseppe Zadra che era vicario dal 1995.

GLI AUGURI DEL SENATORE PANIZZA A MONSIGNOR TISI
“Sono molto contento per la nomina del nuovo Vescovo di Trento, Mons. Lauro Tisi. È un’espressione genuina e autorevole della nostra comunità, una persona che ho avuto modo di apprezzare per la sua semplicità e la capacità di rapportarsi con il mondo dei giovani. Sono certo che sarà un sicuro punto di riferimento non solo per i fedeli della nostra Diocesi, ma anche per tanti laici che guardano con attenzione al messaggio e alla testimonianza della Chiesa”.
Così in una nota il segretario del PATT, senatore Franco Panizza.

“Nell’augurare buon lavoro a Monsignor Tisi, voglio esprimere grande affetto e sincera riconoscenza a Monsignor Luigi Bressan, che ha guidato la nostra Diocesi in questi anni delicati. La sua esperienza internazionale, unita a una straordinaria cultura, hanno contribuito alla crescita della nostra comunità spirituale, favorendone l’apertura rispetto alle grandi questioni del mondo” .

IL SALUTO DEL GOVERNATORE ROSSI

“Un caloroso saluto di benvenuto a monsignor Lauro Tisi, che è stato nominato da Papa Francesco alla guida dell’Arcidiocesi di Trento. Nativo di Giustino e da tempo vicario generale della Diocesi di Trento, siamo certi saprà essere al fianco della comunità trentina, rappresentare un punto di riferimento spirituale e sociale e ricoprire l’incarico al quale è stato chiamato con professionalità e dedizione, incarnando i valori della nostra Autonomia, l’attaccamento alle radici e, al contempo, le nostre esigenze di apertura al mondo”. E’ stato con queste parole che il governatore del Trentino, Ugo Rossi, ha accolto oggi l’annuncio della nomina del nuovo arcivesco di Trento, che prenderà il posto di monsignor Luigi Bressan. Rossi ha anche telefonato a monsignor Tisi per testimoniare la stima e l’apprezzamento della Provincia e augurare un buon avvio della sua attività pastorale.

Il presidente Rossi ha quindi voluto salutare e ringraziare monsignor Luigi Bressan, arcivescovo metropolita di Trento fin dal 1999: “Grazie per il suo impegno al servizio della comunità, per la vicinanza che ci ha sempre manifestato e per il solido bagaglio di valori etici e morali che ha saputo incarnare, specchio dei valori principali delle nostre genti di montagna”. Il governatore Rossi ha colto infine l’occasione per rivolgere i suoi migliori auguri a monsignor Bressan, che ieri ha tagliato il traguardo dei 76 anni, affinché il suo cammino futuro sia ancora spiritualmente ricco e pieno”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136